menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Previsti lavori anche per la segnalazione orizzontale

Previsti lavori anche per la segnalazione orizzontale

I cartelli stradali invecchiano: il Comune corre ai ripari e programma interventi per 100mila euro

Per l’Ufficio Segnaletica si tratta di un compito nuovo, dal momento che fino allo scorso anno questa incombenza era in carico al Settore Statistica e Toponomastica

Ammonta a 100mila euro la somma destinata nel 2015 alla manutenzione programmata della segnaletica urbana ed extraurbana, di cui l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto definitivo nei giorni scorsi. Oltre a questa somma il l’Ufficio Segnaletica del Comune avrà a disposizione altri 70mila euro per la gestione della numerazione civica (che prevede la fornitura e la posa i opera dei numeri civici e dei relativi interni, sulla base delle richieste dei cittadini).

Per l’Ufficio Segnaletica si tratta di un compito nuovo, dal momento che fino allo scorso anno questa incombenza era in carico al Settore Statistica e Toponomastica. Da rilevare che anche la stessa Toponomastica è ora in carico al Settore Mobilità e Infrastrutture. Il programma di manutenzione della segnaletica, che prevede il rifacimento della segnaletica orizzontale e l’installazione di nuovi segnali a tutela della sicurezza stradale, viene definito di anno in anno sulla base delle necessità emerse e le segnalazioni dei Quartieri. Per quest’anno, fra gli interventi previsti, ci sono i lavori per la definizione di nuovi stalli di parcheggio  o la modifica di stalli già esistenti per la sosta su strada, la predisposizione di parcheggi dedicati agli invalidi e una serie di piccole opere  di segnaletica, in adeguamento al Codice della strada.

Quest’anno si interverrà prioritariamente sulle arterie principali della viabilità comunale: in scaletta anche il rifacimento di parte della segnaletica su alcune delle principali strade della rete viaria comunale, fra cui la via Emilia, la Cervese e la Dismano. “La sicurezza stradale è sicuramente uno degli impegni prioritari dell’Amministrazione – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - che si traduce in investimenti anche cospicui. Ma non va sottovalutata l’importanza dei programmi di manutenzione, anche per quanto riguarda la segnaletica. Anzi, le richieste di interventi di questo tipo sono fra le più frequenti da parte dei cittadini. Del resto, gli uffici tecnici ci segnalano, purtroppo, che l’usura dei segnali orizzontali è in forte aumento, anche a causa di una sempre maggiore intensità del traffico, e quindi cresce anche l’esigenza di pianificare i lavori in modo cadenzato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento