Tentò di investire e ferì un carabiniere che imponeva l'alt: denunciato

E' stato individuato e denunciato il conducente di un'automobile che ha “bruciato” l'alt imposto dai carabinieri e tentato di investire il militare in divisa che imponeva l'obbligo di fermarsi per il controllo

E' stato individuato e denunciato il conducente di un'automobile che ha “bruciato” l'alt imposto dai carabinieri e tentato di investire il militare in divisa che imponeva l'obbligo di fermarsi per il controllo. Il fatto è avvenuto la sera di martedì scorso e il militare riportò una prognosi di dieci giorni perché toccato dall'autovettura in fuga, una Volkwagen Golf.

I militari del Nucleo Operativo di Cesenatico, a conclusione delle indagini svolte, hanno denunciato in stato di libertà un uomo, marocchino di 34 anni, in Italia senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate, violenza e resistenza a un Pubblico Ufficiale e danneggiamento di autovettura militare. Il ferimento è avvenuto a Gambettola,lungo la via Emilia, nei pressi del semaforo che si trova al confine col territorio del Comune di Longiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento