rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

In Piazza del Popolo il Capodanno con la musica dell'Orchestra Mirko Casadei e Roy Paci & Aretuska

L’accesso all’evento sarà gratuito e garantito ai possessori di Super Green pass a partire dalle ore 21,30: posti a sedere, necessaria la prenotazione

L'EVENTO IN PIAZZA DEL POPOLO E' ANNULLATO, EVENTO SOLO IN DIRETTA TV A PORTE CHIUSE

Un'ultima notte dell’anno all’insegna della buona musica, dell’intrattenimento e della tradizione romagnola, che andrà anche oltre i tradizionali e più che mai noti confini territoriali. Il 31 dicembre grandi protagonisti saranno la Mirko Casadei POPular Folk Orchestra con Roy Paci & Aretuska che, in attesa della mezzanotte, faranno cantare Piazza del Popolo coinvolgendo la cittadinanza e i visitatori, nel rispetto delle disposizioni in materia di contrasto al Covid-19. La serata più magica dell’anno, intitolata “Balamondo – Il Capodanno più bello della Romagna”, sarà introdotta alle ore 22 dalla musica del dj Nicola Scarpellini in arte DJ Shuse, a cui seguirà il frizzante evento musicale, tra successi di sempre e attese novità. I due gruppi oltre a esibirsi nel loro set eseguiranno dei momenti in jam session creando una vera e propria big band dove protagonisti saranno le hit di entrambi.

VIDEO "Grande festa in sicurezza"

L’accesso all’evento, sponsorizzato da Hera e che sarà trasmesso in diretta su Teleromagna (Bologna canale 14, Veneto canale 99), sarà gratuito e garantito ai possessori di Super Green pass a partire dalle ore 21,30. Tutti gli accessi alla Piazza del Popolo (Via Zeffirino Re, Piazza Amendola e Viale Jacopo Mazzoni) saranno presidiati da addetti alla sicurezza che controlleranno i certificati verdi vigilando sul pieno rispetto, da parte dei presenti, delle norme anti-Covid19 in vigore. Per prendere parte al concerto – con posti a sedere – sarà necessario prenotare contattando lo IAT Ufficio Turistico Cesena telefonando 0547 356327 oppure scrivendo a iat@comune.cesena.fc.it. "Al momento - spiega l'assessore allo Sviluppo economico Luca Ferrini - è ancora a vigore la regola di luglio, quindi i posti possono essere solo a sedere, anche all'aperto. Spero che qualche anima pia da qui all'ultimo dell'anno, considerando il freddo che farà nelle nostre piazze, cerchi di ragionare su questa regola". Vista la norma, l'attuale capienza della Piazza per la festa di Capodanno è di 1000 persone. Un segnale di coraggio da parte dell'Amministrazione, dopo il successo della Fiera di San Giovanni dello scorso giugno. Ma il sindaco Lattuca confessa anche un rammarico: "Se oggi fossimo tutti vaccinati il problema sarebbe ridotto al nulla. I vaccinati in terapia intensiva al Bufalini sono due, i non vaccinati 14-16. Oggi siamo nelle condizioni di vedere la via d'uscita dalla pandemia grazie al vaccino. Abbiamo fatto una scelta consapevole di confermare il Capodanno per affermare il principio che la via d'uscita c'è e quindi è giusto che chi sta portando il proprio contributo per consentire a tutta la comunità di uscire dalla difficoltà possa godersi il Capodanno. Dopo tante privazioni c'è la possibilità, per chi si è messo nelle condizioni di tutelare la propria salulte e quella degli altri, di festeggiare. Un principio e un segnale rispetto a quello che speriamo sia l'anno del ritorno alla normalità".

I protagonisti della serata

Roy Paci con gli Aretuska e con i fiati dei Rusty Brass, è pronto a regalare la sua prorompente energia con la sua voce e ammaliando i cuori con la sua inconfondibile Sofia. Dopo le date estive de “La Despedida tour”, in giro per l’Italia, ritorna con una formazioni esplosiva per portare sul palco il suo repertorio, che ha fatto ballare aficionados di tutto il mondo, dai festival internazionali come il Womad Reading Festival, Hit Week a New York, Sziget Festival in Ungheria, Festival de Verão di Salvador Bahia, Blue Frog Festival di Mumbay e girato in lungo e in largo per l’Italia portando energia e “beleza”. Un scaletta che porta con sé tutta la voglia di rinascita artistica, per ripartire con il nuovo anno carichi di nuove vibrazioni. Formazione: Roy Paci - Voce, tromba, flicorno Raphael - MC Marco Di Martino - Chitarre Antonio Amabile - Tastiera Riccardo Di Vinci - Basso Paolo Vicari - Batteria Francesco Salodini - Trombone tenore from Rusty Brass Federico Dibiase Prati - Tromba from Rusty Brass Filip Uljarevic - Tromba from Rusty Brass Gianpaolo Londoño - Trombone basso from Rusty Brass.

Mirko Casadei, figlio de “Il re del liscio” Raoul Casadei, guida l’Orchestra Casadei da tanti anni con il progetto di portare avanti una tradizione fondata nel 1928, che appartiene a tutti gli italiani, con grande attenzione al ricambio generazionale. Con il suo pop-folk, Mirko Casadei è il nuovo ambasciatore della Romagna, ha infatti portato una ventata di novità portando la musica Romagnola in tutto il mondo, proponendo nuovi sound attraverso le tante contaminazioni musicali che ha realizzato nei suoi live. Formazione: Mirko Casadei - Voce e chitarra - Marco Lazzarini sax e clarinetto in do, Gil Da Silva tromba e percussioni - Beppe Satanassi trombone - Valeria Magnani voce e violino - D’Altri alla batteria - Matteo Tiozzo al basso, alle tastiere e fisarmonica Manuel Petti - chitarra e voce Stefano Giugliarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Piazza del Popolo il Capodanno con la musica dell'Orchestra Mirko Casadei e Roy Paci & Aretuska

CesenaToday è in caricamento