menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antisismica ed efficientamento: attivi tanti cantieri scolastici a Savignano

Cantiere principale si conferma quello della scuola media Giulio Cesare, con il progetto di messa in sicurezza antisismica da oltre un milione di euro beneficiario di un significativo contributo statale

Cantieri estivi negli istituti scolastici di Savignano, interessati da interventi di miglioramento e messa in sicurezza per approfittare dei mesi senza lezioni. “Il corposo pacchetto di lavori che anche in quest'estate riusciamo ad avviare - spiegano il sindaco Filippo Giovannini e l'assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - è frutto di stanziamenti propri del Comune e capacità di intercettare fondi statali e regionali. Anche la lungimiranza nello stipulare un contratto di fornitura riscaldamento che implica anche lavori finalizzati al risparmio energetico ci permette, ogni estate, di ammodernare ed efficientare tutte le nostre scuole”.

Cantiere principale si conferma quello della scuola media Giulio Cesare, con il progetto di messa in sicurezza antisismica da oltre un milione di euro beneficiario di un significativo contributo statale. Partiti a maggio, i lavori si protrarranno per diciotto mesi su due dei quattro corpi che compongono l'edificio, nello specifico il blocco comprendente ingresso e aula magna e quello che raggruppa le aule lato Rimini, per complessivi 7.700 metri cubi.

Come ogni estate, poi, luglio e agosto sono dedicati all'efficientamento energetico grazie al contratto di “Servizio Energia-Gestione Calore degli edifici di proprietà comunale annualità 2014-2024” che prevede, oltre alla fornitura del gas metano come combustibile e agli oneri per la manutenzione ordinaria, anche la realizzazione di interventi di riqualificazione energetica sugli edifici di proprietà comunale. A poter contare su infissi nuovi e più performanti saranno quindi tutti gli edifici del plesso Dante Alighieri: non solo la scuola elementare ma anche alla retrostante Palestra Perticari e i locali del Cerset.

Sempre alla scuola Dante Alighieri sono 50mila gli euro stanziati dall'amministrazione comunale per opere di rinforzo strutturale, intervenendo sulle murature in ottica antisismica, così come alla Fioravanti nel quartiere Rio Salto, che consolida la propria sicurezza grazie a lavori per 45mila euro per il rinforzo strutturale dei solai. Alla materna Gallo Cristallo gli interventi verteranno invece sul terrazzo esterno. Oltre 83mila, infine, gli euro ottenuti dalla Regione come risarcimento per i danni da neve: sia alla scuola media che alla Fioravanti i lavori riguarderanno tetti e coperture per il ripristino di pluviali e la ritinteggiatura. "Continuiamo a investire  - concludono sindaco e assessore - sull'intero patrimonio scolastico per fare di ogni plesso un luogo accogliente, funzionale e sicuro, mettendo le scuole savignanesi al centro di una progettualità organica che si articola in più anni sfruttando i periodi estivi". 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento