menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantiere del S.Cuore: decisi gli interventi urgenti per rendere più sicure le strade

Qualcosa si muove nel cantiere del Sacro Cuore. Ad annunciarlo è una nota del Comune di Cesena che precisa che sono stati definiti gli interventi nell'area del cantiere per migliorare la sicurezza stradale della zona

Qualcosa si muove nel cantiere del Sacro Cuore. Ad annunciarlo è una nota del Comune di Cesena che precisa che sono stati definiti gli interventi nell’area del cantiere per migliorare la sicurezza stradale della zona. A concordarli con la Fondazione Sacro Cuore sono stati il Sindaco Paolo Lucchi e gli Assessori Maura Miserocchi e Orazio Moretti nel corso di un sopralluogo effettuato martedì mattina. Insieme a loro alcuni referenti della Fondazione, fra cui la Presidente Cinzia Amaduzzi e l’ingegner Paolino Batani.

Fra gli obiettivi della visita c’era proprio quello di verificare quali interventi poter effettuare in tempi brevi per rendere più sicura la viabilità di via Pascoli, via Verdi, via Padre Vicinio da Sarsina e relative intersezioni. “Allo stato attuale – sottolineano il Sindaco e gli Assessori Miserocchi e Moretti – è questa la priorità, come testimoniano anche le molteplici segnalazioni inviateci a più riprese dai cittadini. Purtroppo, quella che doveva essere una situazione transitoria, limitata all’esecuzione dei lavori, si è protratta per tutti questi anni a causa del sequestro disposto dalla magistratura, che ha impedito di apportare qualsiasi modifica all’area di cantiere, anche a fronte di legittime istanze di maggior tutela degli utenti della strada. Nel corso del sopralluogo tutti abbiamo convenuto sulla necessità di intervenire prima di tutto in questa direzione e abbiamo individuato insieme alla Fondazione a quali misure dare la precedenza”.

L’intervento più importante riguarda l’incrocio fra via Verdi e via Padre Vicinio da Sarsina: in quel punto, i new jersey in cemento armato più vicini all'intersezione saranno leggermente arretrati, mentre nella recinzione che si affaccia su via Verdi e su Via Padre Vicinio da Sarsina gli attuali pannelli di compensato (che ostruiscono completamente la visuale) saranno sostituito da rete elettrosaldata. Questo permettere di garantire un maggiore cono di visibilità agli automobilisti.


Su via Verdi e su via Pascoli, inoltre, la recinzione verrà arretrata fino alle bocche di lupo già realizzate: questo determinerà un allargamento della sede stradale, rendendo più fluida la circolazione, mentre in via Verdi sarà possibile ripristinare alcuni stalli di sosta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento