Trentadue operai in nero, maxi multa per oltre 350mila euro

Una ditta edile cesenate ed Acer dovranno sborsare 350mila euro. In un controllo svolto congiunto effettuato dalla Guardia di Finanza di Cesena e dalla Medicina del Lavoro in un cantiere a San Vittore, vennero scovati 32 operai in nero

Una ditta edile cesenate ed Acer dovranno sborsare 350mila euro. In un controllo svolto congiunto effettuato dalla Guardia di Finanza di Cesena e dalla Medicina del Lavoro in un cantiere a San Vittore, vennero scovati 32 operai in nero. Acer dovrà pagare una sanzione di circa 95mila euro per responsabilità in solido in qualità di appaltatore dei lavori, mentre la ditta locale ha ricevuto dalla Direzione provinciale del lavoro una maxi sanzione da 200mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ALTRE IRREGOLARITA' - E' invece di più di 70mila euro la contravvenzione staccata al legale rappresentante della ditta appaltatrice, un pugliese che vive in Romagna. In occasione dei controlli, le Fiamme Gialle riscontrarono anche delle violazioni in materia di sicurezza. Secondo l'accusa, inoltre, gli operai vivevano in alloggi locali messi a disposizioni dall'azienda stessa in condizioni igienico sanitarie non buone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento