rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca

La nuova giunta, il primo bilancio di Acerbi: "Comune in ottima salute finanziaria"

L'assessore al bilancio: "Macchina comunale virtuosa ed efficiente, lo certificano tanti indicatori"

Camillo Acerbi è il nome a sorpresa uscito dal 'cilindro' di Lattuca. E' assessore al bilancio del Comune di Cesena, con alle spalle una laurea in fisica con 110 e lode, e tre anni e mezzo di esperienza come dirigente dei sistemi informativi dell'Unione di Comuni della Romagna forlivese.

Acerbi, ha ricevuto una delega importante come quella al bilancio, che conti ha trovato e quali sono le sue priorità? 

"Ho trovato un Comune con una salute finanziaria ottima, come del resto è certificato da tanti indicatori. Ad esempio il Comune di Cesena è uno dei più virtuosi per quanto riguarda i tempi di pagamento dei creditori. Ottimi risultati resi possibili anche grazie all'informatizzazione della macchina comunale, che è molto efficiente. Infine devo dire che il Comune non si è mai avventurato in operazioni di finanza creativa, come accaduto altrove"

Come nasce la sua passione per la politica. E chi sono i suoi punti di riferimento?

"Sono un tecnico indipendente dai partiti. Devo dire che la chiamata di Lattuca è stata una sorpresa, ovviamente gradita. Come tutti ho le mie idee politiche, vengo da una tradizione familiare di cattolicesimo democratico, sono questi i valori che mi ispirano"

Ha un'esperienza di tre anni e mezzo di esperienza come dirigente dei sistemi informativi dell'Unione di Comuni della Romagna forlivese, può essere un 'ponte' di collegamento tra le due amministrazioni?

"Io spero di sì, ne sarei molto contento. I primi giorni delle nuove giunte a Cesena e Forlì mostrano un desiderio di collaborare. Sono città sotto certi punti di vista gemelle, io credo sia naturale avere dei progetti in comune"

Ha sentito per qualche consiglio il suo predecessore Carlo Battitini?

"Certo, ci conosciamo bene, ho massima stima della persona sia come esperto in materia, che dal punto di vista umano". 

La campagna elettorale è stata abbastanza accesa, pensa si possa instaurare un clima collaborativo con le opposizioni?

"Sarebbe doveroso perchè tutte le forze in campo si devono rendere conto che stanno lavorando per il bene comune"

Che cosa fa Camillo Acerbi nel suo tempo libero, quali sono le sue passioni o hobby?

"Nel mio poco tempo libero mi piace cucinare, stare con gli amici e suonare la chitarra"

Si è tenuta la prima riunione della nuova giunta, che impressioni ha avuto?

"Sono entusiasta, perché ho trovato persone subito affiatate e competenti che mostrano grande disponibilità. Credo sia il clima ideale per raggiungere ottimi risultati"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova giunta, il primo bilancio di Acerbi: "Comune in ottima salute finanziaria"

CesenaToday è in caricamento