rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Gatteo

Gatteo, a Camilla Adorati la borsa di studio Orlandi

La borsa di studio, a sostegno del percorso di studi di un alunno particolarmente meritevole della scuola secondaria di primo grado “Pascoli”, viene assegnata, da 19 anni, dalla famiglia Orlandi

Sarà la liceale quattordicenne Camilla Adorati a beneficiare, per l’anno scolastico 2015-2016 della borsa di studio intitolata alla memoria di Elisabetta Orlandi, assegnata ogni anno a uno studente della scuola media Pascoli di Gatteo dai genitori della giovane prematuramente scomparsa. Sabato Camilla ha ricevuto l’importante riconoscimento durante la cerimonia organizzata da Istituto comprensivo e Comune pressi il Teatro Pagliughi, a cui sono intervenuti l’assessore alla Scuola e politiche giovanili del Comune di Gatteo Stefania Bolognesi e il presidente del Consiglio di istituto Fiorenzo Cucchi.

La borsa di studio, a sostegno del percorso di studi di un alunno particolarmente meritevole della scuola secondaria di primo grado “Pascoli”, viene assegnata, da 19 anni, dalla famiglia Orlandi: i genitori Tonino e Dora, infatti, hanno voluto trasformare la tragedia che ha colpito la loro famiglia con la prematura scomparsa dell’unica figlia Elisabetta in un'occasione di crescita e stimolo per i ragazzi di Gatteo, paese in cui Tonino è nato e ha trascorso la giovinezza.

Ad assegnare la borsa, del valore di 750 euro, è la Commissione composta dal collegio docenti della scuola, da un rappresentante della famiglia Orlandi, dal presidente del Consiglio di istituto e dall'assessore comunale alla Scuola. Nella rosa di coloro che si sono diplomati con il massimo dei voti, viene scelto chi si è particolarmente distinto sia per le capacità e le competenze acquisite, che nella relazione con compagni e realtà sociali del territorio.

Pergamena e menzione sono poi state consegnate a tutti i ragazzi che hanno terminato i tre anni di scuola media, a giugno scorso, con votazione pari a dieci o nove, ossia, oltre a Camilla, Simona Torella, Matteo Galeone e Leonardo Milkovich delle terza A, Luca Rapolla della terza B, Ilaria Moretti, Maria Chiara Gasperoni, Petra Perretta e Damiano Pretolano della terza C, Valentina Martini, Riccardo Massari e Makhkhas Aicha della terza D.

Nella stessa giornata i ragazzi della compagnia teatrale della scuola Pascoli “I ragazzi di Betta” sono inoltre stati protagonisti sul palco per ben due volte, mettendo in scena sia durante la mattinata, per i compagni, che di sera, per i genitori, lo spettacolo “Cyrano. Un naso, una poesia, un amore”, ispirato alla figura di Cyrano de Bergerac. L’incasso della serata, a offerta libera, è stato devoluto al sostegno delle cure della giovane gatteese  Nicole Forlivesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo, a Camilla Adorati la borsa di studio Orlandi

CesenaToday è in caricamento