rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Centro  / Via Natale dell'Amore

Si ampliano le operazioni della Polizia locale, al Comando arriva una camera di sicurezza detentiva: "Tuteliamo gli agenti"

Il progetto, con cui si intende incrementare lo stato di sicurezza degli agenti scongiurando situazioni di rischio e di difficoltà operativa, è stato approvato dalla Giunta comunale e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna

Il Comando della Polizia Locale di Cesena presto sarà dotato di una camera di sicurezza detentiva. Il progetto, con cui si intende incrementare lo stato di sicurezza degli agenti scongiurando situazioni di rischio e di difficoltà operativa, è stato approvato dalla Giunta comunale e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del bando relativo al miglioramento delle attività di polizia locale e alla protezione operativa del personale addetto. I lavori saranno avviati entro fine anno e si concluderanno non più tardi della prossima primavera.

“Ad oggi – commenta l’Assessore alla Sicurezza Luca Ferrini – la sede della nostra Polizia Locale non è dotata di una stanza nella quale accogliere le persone temporaneamente fermate per l’identificazione o per ordine dell’Autorità giudiziaria. Cogliendo l’opportunità data alle Amministrazioni locali dalla Regione Emilia-Romagna e rispondendo inoltre a interventi di organismi europei, nonché del Garante nazionale delle persone ristrette, con cui sono stati codificati requisiti standard più stringenti per la realizzazione degli spazi di contenimento, abbiamo avviato il percorso di realizzazione di una camera di sicurezza detentiva. In questo modo, le persone poste in stato di fermo potranno essere trattenute soggiornando in un luogo idoneo e rispettoso della persona per tutto il tempo necessario. Si tratta – prosegue l’Assessore – di una decisione intrapresa dopo avere analizzato le situazioni operative sempre più ampie nelle quali agisce la Polizia locale e le connesse esigenze di assicurare le condizioni di lavoro sicuro per gli operatori”.

Sulla base del contributo regionale di 35 mila euro assegnato al Comune di Cesena e tenendo conto di tutti i requisiti di sicurezza e accoglienza, la camera di sicurezza detentiva sarà realizzata in un locale collocato al piano rialzato dell’edificio di via Dell’Amore e attualmente adibito ad ufficio con annesso servizio igienico. I lavori edili ed impiantistici previsti consentiranno di realizzare una camera di sicurezza, con servizi igienici annessi, avente tutte le caratteristiche previste dalla normativa europea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ampliano le operazioni della Polizia locale, al Comando arriva una camera di sicurezza detentiva: "Tuteliamo gli agenti"

CesenaToday è in caricamento