Si brinda al 2018, ecco il calendario di quest'anno: tutti i ponti e le festività

Tra i mesi top c'è aprile: oltre a Pasqua e al lunedì dell’Angelo, il 25 (Liberazione) sarà un mercoledì. E sul finire del mese ecco il ponte insieme al 1° maggio.

Si sta per brindare all’avvio del 2018 e, oltre a chiedere che sia meglio del 2017 in dirittura d’arrivo, in molti sono già ad adocchiare il calendario per scovare quei tanto agognati “numeri rossi” che potrebbero significare una delle parole più amate tra i lavoratori: ponte.

In realtà il nuovo anno non parte proprio benissimo: oltre a lunedì 1 gennaio, che permette un piccolo “ponte” a cavallo con San Silvestro, l’Epifania (6 gennaio) cade di sabato. Va nettamente meglio ad aprile: oltre a Pasqua e al lunedì dell’Angelo (1 e 2 aprile 2018, e non è un “pesce”), il 25 (Liberazione) sarà un mercoledì. Difficile che le aziende concedano il lunghissimo ponte, ma permetterà almeno di poter “staccare” la settimana lavorativa. Maggio si apre con il primo del mese (Festa dei Lavoratori) che cade di martedì. 

Niente da fare per il 2 giugno, Festa della Repubblica, che cade di sabato. Stessa sorte per l’8 dicembre (Immacolata Concezione), mentre più soddisfazione danno certamente il 1° e 2° novembre (Ognissanti e celebrazione dei defunti) che cadono di giovedì e venerdì. In realtà il 2 novembre non è considerato un giorno festivo, ma si potrebbe approfittare dell’imminente weekend per un lungo ponte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferragosto sarà un mercoledì così come Santo Stefano (26 dicembre) mentre Natale 2018 cadrà di martedì. E siamo già arrivati alla fine dell’anno, con lo spumante che si stapperà la notte tra lunedì 31 dicembre e martedì 1 gennaio 2019: ma non corriamo troppo, aspettiamo almeno di festeggiare questo 2018!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

  • Il contagio si stoppa, zero nuovi casi ma due decessi. Un'altra vittima alla "Maria Fantini"

Torna su
CesenaToday è in caricamento