Tragico investimento sui binari tra Cesenatico e Pinarella: muore una ragazza

Il cadavere di una ragazza è stato rinvenuto sabato mattina sui binari della linea ferroviaria Adriatica tra Ravenna e Rimini, nel tratto tra Cesenatico e Pinarella

Foto di Massimo Argnani

Il cadavere di una giovane ragazza è stato rinvenuto sabato mattina sui binari della linea ferroviaria Adriatica tra Ravenna e Rimini. Il corpo, evidentemente travolto da un convoglio, è stato ritrovato nel tratto tra Cervia e Cesenatico, all’altezza di via dei Cosmonauti. Il traffico ferroviario è sospeso dalle 10.35: in corso l’intervento dell’Autorità Giudiziaria e dei tecnici di RFI. Il pubblico ministero Ciriello, giunto sul posto, ha richiesto l’intervento della scientifica. Il cadavere è stato rinvenuto nella mattinata di sabato da un pensionato che ha poi avvertito le forze dell’ordine. La circolazione è stata riaperta intorno alle 13.00 di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento