menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cabina di regia del centro storico: in arrivo dalla Regione 30mila euro

L’obiettivo che si intende raggiungere con l’installazione del sistema di rilevamento è quello di raccogliere dati precisi sui flussi in ingresso ed in uscita dal centro storico per fascia oraria e giorno della settimana

In arrivo dalla Regione 30mila euro per la cabina di regia del centro di storico. La somma aggiudicata a Cesena arriva dai fondi stanziati dalla Regione per la valorizzazione dei centri storici, e si aggiunge ai 100mila euro stanziati dall’Amministrazione comunale e i milleeuro messi a disposizione da ciascuna delle quattro associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato). La quantificazione del budget complessivo (che ammonta così a 134mila euro) e il punto sula destinazione delle risorse è stato fatto nei giorni scorsi quando si è riunito il Consiglio Direttivo di Zona A.

Alla riunione erano presenti Giorgio Piastra e Augusto Patrignani per Confcommercio, Vanni Zanfini per Confesercenti, Giampiero Placuzzi per Confartigianato, Piergiorgio Matassoni per Cna. L’amministrazione comunale era rappresentata dall’assessore Tommaso Dionigi. I 30mila euro di contributo regionale saranno utilizzati (come previsto dal capitolato di finanziamento) per installare un sistema di rilevamento dei flussi pedonali nelle principali vie di accesso al centro storico e per aggiornare l'analisi sul centro storico realizzata tre anni fa dal centro studi di Iscom Group

L’obiettivo che si intende raggiungere con l’installazione del sistema di rilevamento è quello di raccogliere dati precisi sui flussi in ingresso ed in uscita dal centro storico per fascia oraria e giorno della settimana, in modo da poter valutare le abitudini dei cesenati e l’impatto di iniziative ed eventi in centro storico. Una versione sperimentale del sistema era stata attivata nel gennaio scorso nell’area del Palazzo del Ridotto, ed aveva rilevato oltre 17mila passaggi pedonali nell’arco di sei giorni.

Nella riunione del Consiglio direttivo, l'amministrazione comunale si è dichiarata "disponibile a valutare la possibilità di sostenere con alcune risorse aggiuntive l'operato 2015 della cabina di regia, in particolare per una rapida attivazione del progetto di "IAT diffuso", che prevede l'esenzione dal pagamento della COSAP (tassa di occupazione del suolo pubblico) per le attività del centro cittadino che aderiranno all'iniziativa diventando veri e propri satelliti informativi dislocati sul territorio".

"Non si tratterà, però, di una esenzione immediata - precisa l'amministrazione -. Coloro che vorranno aderire al progetto saranno chiamati a partecipare a corsi di formazione e a rispettare un protocollo in fase di elaborazione relativo alla diffusione del materiale promozionale e informativo nonché a mantenere un filo diretto con l'ufficio turistico cittadino. Proprio per consentire agli uffici ed alle singole Associazioni di ultimare l'elaborazione della proposta la seduta del Consiglio Direttivo si è aggiornata, con l'impegno di riconvocarsi entro il mese di giugno per completare la formulazione del progetto, stabilendo anche le tempistiche di attivazione".

"Siamo molto soddisfatti degli esiti della riunione della cabina di regia sul centro storico - dichiarano il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore Dionigi - poiché è stata caratterizzata da due ore di confronto serrato ed operativo tra l'Amministrazione comunale e le Associazioni del commercio e dell'artigianato, a dimostrazione della capacità di non perdere di vista le priorità per il centro cittadino e di sapere dare spazio ad un dialogo attivo e costruttivo anche in seguito a periodi di confronto più acceso. Il nostro centro storico sta dando importanti segnali di vitalità, come testimoniato dalle nuove aperture in piazza del Popolo e dalla recente e tanto attesa riapertura del punto vendita Benetton di Corso Sozzi, e riteniamo fondamentale condividere un messaggio di positiva accoglienza per tutti i cesenati e non solo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento