rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

"C'è aria per te", gli studenti dell'istituto Serra in campo per ridurre i livelli di inquinamento

“In Emilia-Romagna, Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia, Veneto, Provincia Autonoma di Trento e Friuli Venezia Giulia - spiega il dirigente dell’istituto Serra Paolo Valli - sono previste numerose azioni di sensibilizzazione"

Al rientro dalle vacanze natalizie è stato avviato un nuovo progetto dell’istituto tecnico economico Serra di Cesena che, anche in convivenza col Covid, mantiene alta l’offerta di iniziative che coinvolgono gli studenti a sostegno della didattica. In un incontro tenutosi nell’aula 3.0 è stata presa in carico da parte di rappresentanti degli studenti e del consiglio d’istituto, rappresentato dal presidente Piero Rispoli, la bandiera della campagna di sensibilizzazione ‘C’è aria per te’  sviluppata nell’ambito del progetto Life Prepair per contrastare l’inquinamento dell’aria nel Bacino padano. Si è trattato della prima sosta della staffetta tra le scuole secondarie di secondo grado della città. Anche le rappresentanti della Consulta, nonché una rappresentanza della redazione del giornale d’istituto sono intervenuti alla cerimonia di consegna.

“In Emilia-Romagna, Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia, Veneto, Provincia Autonoma di Trento e Friuli Venezia Giulia - spiega il dirigente dell’istituto Serra Paolo Valli - sono previste numerose azioni di sensibilizzazione nelle città, nelle scuole, tra le associazioni, in un susseguirsi di iniziative che coinvolgeranno cittadini, studenti e istituzioni da ottobre fino alla prossima primavera 2022, per poi avere una coda nell’autunno inverno 2022-2023. Il nostro istituto è coinvolto in questa importante campagna di sensibilizzazione, sulla base di tante altre esperienze condotte negli anni a favore della salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosostenibilità, problematiche che vengono approfondite nell’ambito della didattica e delle iniziative ad essa correlate”

“Per ridurre i livelli di inquinamento atmosferico, le regioni hanno istituito il tavolo di bacino padano ed hanno pianificato azioni comuni con lo scopo di limitare le emissioni nei prossimi anni - spiega il dirigente Valli - ed è molto significativo che anche le nostre scuole cittadine e assumano pubblicamente questa responsabilità di tutela dell’ambiente e della salute dell’aria. Sarà nostra cura accompagnare l’iniziativa con percorsi di approfondimento per gli studenti su questa problematica così fondamentale, e il nostro pieno coinvolgimento è anche un segnale importante di come, pur nel contesto di una situazione sanitaria che continua a impegnare gli istituti scolastici a una complessa organizzazione, il Serra prosegua nella promozione di esperienze di crescita formativa e civica per i propri ragazzi, una crescita rappresenta il faro del nostro lavoro educativo quotidiano”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è aria per te", gli studenti dell'istituto Serra in campo per ridurre i livelli di inquinamento

CesenaToday è in caricamento