Buoni spesa, dai quartieri arrivano 50mila euro: "Grande cuore dei cesenati"

“Di fronte a un quadro così complesso – commenta il Coordinatore del Collegio dei Presidenti Fabio Pezzi – abbiamo trovato il modo di dare un nostro contributo"

Davanti a una situazione di emergenza nessuno si tira indietro e per primi sono i Quartieri di Cesena a rispondere all’appello dell’Amministrazione comunale che ha chiesto a tutti coloro che ne hanno la possibilità di dare un sostegno alle famiglie e alle persone che, a seguito dell'emergenza sanitaria, si trovano in particolari difficoltà economiche. La risposta da parte dei 12 Presidenti di Quartiere è stata rapida con la donazione di 50 mila euro (derivati dal fondo a.2020 destinato ai Quartieri) che vanno a sommarsi ai 515 mila euro assegnati dal Governo al Comune di Cesena per supportare coloro che stanno subendo le conseguenze delle misure restrittive messe in atto per limitare la diffusione del contagio del Covid-19.

“Di fronte a un quadro così complesso – commenta il Coordinatore del Collegio dei Presidenti Fabio Pezzi – abbiamo trovato il modo di dare un nostro contributo. Centri di aggregazione e palcoscenico di tante iniziative, molte di queste particolarmente vicine ai cesenati, da sempre i Quartieri sono centrali nella vita della nostra comunità e anche in questa particolare situazione ci sono. Per questa ragione, dopo un confronto con l’Amministrazione comunale, abbiamo pensato di destinare alle persone che in questo momento sono in difficoltà, la somma di 50 mila euro, che è parte del pacchetto di 60 mila euro di risorse destinate lo scorso febbraio dall’Amministrazione comunale a progetti volti a favorire la partecipazione alla vita sociale, ricreativa, culturale e sportiva”.

“Un gesto – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – che ancora una volta lascia emergere il grande cuore dei cesenati che nel corso di queste settimane si sono messi a disposizione per aiutare chi ha bisogno e per rendere il meno difficile ogni tipo di attività solidale in corso, penso ad esempio all’iniziativa ‘Quei ragazzi della spesa’ e al grande impegno dei volontari. Ringrazio tutti i 12 Presidenti di Quartiere per il gesto di solidarietà a sostegno dei più bisognosi e di tutta la Città e confermo che queste importanti risorse aggiuntive andranno a sommarsi al pacchetto destinato ai Buoni Spesa messi a disposizione delle famiglie in difficoltà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ricorda inoltre che è attivo il seguente Conto Corrente IT 24 V 01030 23901 000001597874 (da intestare al Comune di Cesena / Causale: Solidarietà alimentare Emergenza COVID-19) per le donazioni. Tutti coloro che lo desiderano potranno fare una donazione per aiutare le famiglie cesenati in difficoltà nell'acquisto della spesa e di beni di prima necessità. Un piccolo gesto può voler dire molto per chi in questo momento ha più bisogno di noi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento