Bufalini, col sostegno della fondazione assunto un giovane medico specializzando

"La AUSL Romagna, contattata preventivamente, è stata certamente ben felice di poter sottoscrivere il protocollo ed assumere un giovane specializzando"

La Fondazione Andrea Camilleri e Funzionari di Polizia per i Figli delle Vittime del Dovere – Onlus, nel solco della sua tradizione volta ad individuare progettualità ed interventi significativi ed attagliati alle problematiche sociali ed a quelle attinenti alle vittime del dovere, ha recentemente sottoscritto due protocolli d’intesa con altrettante Aziende Sanitarie territoriali, volti al finanziamento dell’assunzione, a tempo determinato, di due Medici da impiegare, rispettivamente, in un Reparto di Rianimazione ed in un’una Unità Operativa per le Malattie Infettive per le attività di screening da Covid-19.

Le scelte sono ricadute su due territori che sono stati fortemente colpiti in questi mesi dalla pandemia ed, in particolare, il territorio romagnolo è stato individuato quale destinatario di uno dei due progetti indicati.

"La AUSL Romagna, contattata preventivamente, è stata certamente ben felice di poter sottoscrivere il protocollo ed assumere un giovane specializzando che, dopo aver superato le selezioni con altri suoi colleghi su tutto il territorio nazionale, è stato scelto quale assegnatario della borsa messa a disposizione dalla Fondazione Camilleri e Funzionari di Polizia, che gli permetterà, per alcuni mesi, di lavorare presso il Reparto di Rianimazione dell’Ospedale “Bufalini di Cesena. Il giovane medico, specializzando in “Anestesia e Rianimazione” presso la Facoltà Federico Secondo di Napoli, avrà quindi la possibilità di dare una mano ad un territorio già provato dall’esperienza di questi ultimi mesi, formandosi ulteriormente “sul campo”.

Anche quest’anno si può devolvere il 5 per mille attraverso il Codice Fiscale 97601580588 alla Fondazione “Andrea Camilleri e Funzionari di Polizia per i Figli delle Vittime del Dovere”. Nei modelli CU-Certificazione Unica, ex CUD-730, o UNICO occorre inserire il codice fiscale 97601580588 con la propria firma nel riquadro: “Sostegno del volontariato e delle altre associazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Alle passerelle milanesi preferisce le campagne cesenati, l'idea dello stilista locale

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento