Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

'Bucato' l'account whatsapp dell'imprenditore, messaggio truffa a tutti i contatti: "Posso usare la tua carta?"

Attacco su whatsapp a un imprenditore di Cesena. In mattinata tutti i contatti della sua rubrica telefonica sono stati raggiunti da un messaggio molto strano dove l'imprenditore chiedeva un aiuto di tipo economico

Attacco su whatsapp a un imprenditore di Cesena. In mattinata tutti i contatti della sua rubrica telefonica sono stati raggiunti da un messaggio molto strano dove l'imprenditore chiedeva un aiuto di tipo economico. "Posso usare la tua carta, ho preso delle cose da internet ma ho la carta di credito scaduta. Mi puoi chiamare su Facebook o sul mio numero": questo il messaggio che appariva su whatsapp spedito dall'ignaro imprenditore a cui, tra l'altro, non gli sarebbe mai passato per la testa di fare una richiesta simile. E infatti l'aspetto confortante della vicenda è che le avance che solitamente fanno questi truffatori della rete che bucano gli account dei Social (Whatsapp, Instagram, Telegram o Facebook) sono talmente astruse che trovare chi abbocca non è così scontato.

Ma inutile dire che il messaggio ha comunque creato un po' di destabilizzazione in chi l'ha ricevuto, e tantissima preoccupazione nell'imprenditore che ha iniziato a veder arrivare telefonate di amici che lo mettevano in guardia dalle operazioni che qualcuno stava facendo a suo nome.

Per capire cosa bisogna fare in questi casi abbiamo parlato con un esperto di Social, Gian Piero Travini, raggiunto, tra l'altro, anche lui dal messaggio mandato dall'account dell'imprenditore dal truffatore.

messaggio truffa-2

Stamattina quando è arrivato il messaggio cos'ha pensato?

Ho pensato subito a una truffa. A qualcuno che aveva "bucato" l'account di whatsapp dell'imprenditore. E visto che faccio questo di lavoro, mi sono messo a rispondere all'autore per fargli capire che volevo arrivare a lui. Addirittura mi ha scritto di farmi gli affari miei, in una formula un po' più triviale e poi mi ha detto che mi aspettava. A quel punto gli ho scritto che non sarei arrivato io ma i ragazzi in divisa. E lui allora mi ha scritto che arrivava lui al mio telefono. E infatti mi ha bloccato.

Ma bisogna denunciare subito...

Certo, quello l'ha fatto l'imprenditore.

E, invece, chi riceve questi messaggi cosa deve fare?

Chi riceve i messaggi hackerati non deve rispondere e deve segnalarli. Quello che, invece, è assolutamente importante non fare mai è dare codici ai Social. E' bene ricordare che nessun fornitore di servizi (facebook, whatsapp, instagram o telegram) chiede autonomamente password. Se arrivano richieste del genere sono truffe.

Ma come fanno a prendere possesso del tuo account?

Solitamente entrano dal Social Telegram con un'identità esistente e rubata e poi, dopo averti convinto a parole spacciandosi per qualcuno di credibile, ti fanno passare su whatsapp per continuare la conversazione. A quel punto dicono che non va più Whatsapp e arriva un messaggio in cui chiedono il codice di accesso al tuo Social. Il più delle volte, sovrappensiero, si digita il codice per continuare la conversazione e dall'altra parte ti ruba l'account e tutto quello che hai su Whatsapp. Dopo diventare te e mandare messaggi al posto tuo è un gioco da ragazzi.

Le truffe, comunque, su internet sono sempre in agguato. E da quando sono aumentati gli acquisti online, i criminali della rete si sono ulteriormente specializzati. Ultimamente, infatti, sta girando anche quella che riguarda la consegna dei pacchetti acquistati. Viene scritto su sms che il tentativo di consegna è fallito e chiede di riprogrammare per il ricevere il pacco. Solo che invece del pacco acquistato, il pacco te lo fanno loro, collegandoti a un link che rimanda a un sito dove viene richiesto di effettuare un pagamento per sbloccarne la visualizzazione. Ricordate che nessun tracciamento di un pacco ha mai richiesto denaro per essere visualizzato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Bucato' l'account whatsapp dell'imprenditore, messaggio truffa a tutti i contatti: "Posso usare la tua carta?"

CesenaToday è in caricamento