Cronaca

Coronavirus, brusco aumento dei contagi nel Cesenate: 8 positivi di rientro dall'estero

Colpisce il dato cesenate di 44 nuovi casi giornalieri. Un rialzo evidente se si considera che erano stati 13 nella giornata di giovedì

Colpisce il dato cesenate di 44 nuovi casi giornalieri. Un rialzo evidente se si considera che erano stati 13 nella giornata di giovedì. Nel Forlivese sono solo 22 i nuovi casi, esattamente la metà rispetto al comprensorio di Cesena dove i sintomatici sono 26. Non si registrano decessi in provincia. 17 nuovi casi sono stati accertati a Cesena, 9 a Gambettola, 7 a Sarsina, 1 a Gatteo, 2 a Longiano, Sarsina, Savignano, Verghereto. I nuovi guariti sono 41 a livello provinciale. Per quanto riguarda i nuovi positivi cesenati, ben 8 sono rientri dall'estero ( 5 dall'Est Europa e 3 dal Nord-Africa). 

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 416.844 casi di positività, 617 in più rispetto a giovedì, su un totale di 29.777 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (2,1%). L’età media dei nuovi positivi di oggi è 36,8 anni.
La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 143 nuovi casi, seguita da Modena (114). Poi Rimini (70), Parma (64), Piacenza (48) e Cesena (44). Quindi Reggio Emilia (38), Ravenna (37), Ferrara (27) e infine, Forlì (22) e il Circondario Imolese (10).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 10.858 tamponi molecolari, per un totale di 5.626.842. A questi si aggiungono anche 18.919 tamponi antigenici rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 612 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 388.419. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 15.021, come ieri. Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 14.578 (+4), il 97% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano cinque decessi: 2 in provincia di Modena (una donna di 96 anni e un uomo di 85), 2 in provincia di Piacenza (entrambi uomini, rispettivamente di 91 e 70 anni) e 1 a Parma (un uomo di 70 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.404.

Rispetto a ieri è in calo (-2) il numero dei ricoverati in terapia intensiva (43) e quello negli altri reparti Covid, che sono attualmente 400 (-2). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 5 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 5 a Parma (+1), 3 a Reggio Emilia (-1), 5 a Modena (invariato), 10 a Bologna (-2), 2 a Imola (invariato), 5 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), 1 a Forlì (invariato), 6 a Rimini (-1). Nessun ricovero in terapia intensiva a Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, brusco aumento dei contagi nel Cesenate: 8 positivi di rientro dall'estero

CesenaToday è in caricamento