Borghi, rifiuti: il Comune lancia la raccolta porta a porta. Tutte le informazioni

Tra gli obiettivi del Comune c'è la salvaguardia del decoro urbano e il potenziamento della raccolta differenziata

Importante svolta, per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti a Borghi. Indicativamente dal mese di Aprile prossimo, scrive il Comune su Facebook,  partirà nel Capoluogo e nelle frazioni di Tribola, Castellaro, Lo Stradone, Masrola, la raccolta domiciliare per il rifiuto indifferenziato e l’organico. Il nuovo sistema, denominato porta a porta misto, ha tra i suoi obiettivi la salvaguardia del decoro urbano e il potenziamento della raccolta differenziata.

Al tema saranno dedicati, nelle prossime settimane, alcuni incontri pubblici informativi con la cittadinanza. I responsabili di Hera e gli Amministratori forniranno una panoramica sul funzionamento del nuovo servizio, quindi saranno pronti a rispondere alle domande e a chiarire i dubbi proposti dal pubblico. Successivamente, invece, partirà la distribuzione casa per casa del kit per la raccolta differenziata (bidoncini e calendario) e, infine, avverrà la rimozione dei bidoni stradali dedicati all'indifferenziato, oltre all'aggiunta, come nuovo servizio, dei bidoni stradali dedicati alle potature.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

  • S'intasca 150 euro per la rottamazione di una vecchia aspirapolvere: rappresentante nei guai per truffa

Torna su
CesenaToday è in caricamento