rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Quartiere Valle Savio / Via Linaro

"Borello è una polveriera", e all'incontro spunta il sindaco... ma di cartone

Oltre duecento persone si sono trovate al richiamo del comitato "Futuro Borello" per discutere di come farsi ascoltare dall'amministrazione comunale sempre, a loro dire, sorda ai richiami di tanti cittadini

“Borello è una polveriera”, non si nasconde dietro un dito il  capogruppo e portavoce della lista di centro destra Libera Cesena, Marco Casali, nel descrivere lo stato di disagio che vivono gli abitati della popolosa frazione cesenate di Borello. Stato di disagio che si è manifestato giovedì sera nel corso di una serata di confronto democratico presso la sala parrocchiale di Borello sul tema “Le Voci Inascoltate di Cesena” ed in particolare sul nuovo centro per profughi e migranti in via Linaro che al momento viene utilizzato dalla Misericordia della Valle Savio per l'accoglienza dei senzatetto.

Oltre duecento persone si sono trovate al richiamo del comitato “Futuro Borello”  per discutere di come farsi ascoltare dall'amministrazione comunale sempre, a loro dire, sorda ai richiami di tanti cittadini che manifestano un disagio sociale crescente. Anche il sindaco Paolo Lucchi era presente, ma solo in una effige di cartone perché seppure invitato ha preferito non partecipare ad un incontro realizzato dal comitato “Futuro Borello” da lui definito razzista. Quindi l'assenza dell'amministrazione si è fatta sentire anche se erano presenti seduti fra il pubblico il consigliere comunale in quota dem Luca Magnani e il presidente del consiglio comunale Andrea Pullini. Da molti è stato definito fuori luogo l'intervento di Jacopo Morrone della Lega Nord, iscritto al comitato Futuro Borello, giudicato troppo di carattere politico e generalista oggetto anche di qualche contestazione.

> L'EX VICESINDACO DI FORLI': "PAOLO, POTEVI VENIRE. NON C'ERANO RAZZISTI"

LA SERATA ==> continua

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Borello è una polveriera", e all'incontro spunta il sindaco... ma di cartone

CesenaToday è in caricamento