Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Bonaccini invoca lo slittamento del coprifuoco: "Almeno per le cene al ristorante"

"Non escludo- sottolinea ancora il presidente dell'Emilia-Romagna- che alcune tappe previste nelle prossime settimane possano essere anticipate"

"Avrei preferito una flessibilita' arrivando al coprifuoco alle 23 anziche' alle 22. Se ci si trasferisce tra Comuni per andare a cenare, il rischio e' che uno alle 21 debba aver gia' terminato per rientrare a casa". Anche se il Consiglio dei ministri confermera' probabilmente il tutti a casa alle 22, Stefano Bonaccini sposa la causa dello slittamento del coprifuoco proprio per facilitare le cene al ristorante, possibilita' che torna con il nuovo decreto del Governo.

"Avrei preferito le 23 - spiega Bonaccini a Skytg24- ma se le cose vanno bene credo che nelle prossime settimane potra' esserci una parziale revisione di queste regole". "Non escludo- sottolinea ancora il presidente dell'Emilia-Romagna- che alcune tappe previste nelle prossime settimane possano essere anticipate, ovviamente solo in quei territori in cui le cose vanno per il meglio come tutti ci auguriamo". Bonaccini ne approfitta anche per togliersi qualche proverbiale sassolino dalla scarpa, ricordando la sua battaglia dei mesi scorsi per riaprire i ristoranti alla sera: proposta che gli valse non poche polemiche, non solo per la sintonia con l'avversario politico Matteo Salvini, ma anche perche' poco dopo l'Emilia-Romagna fu costretta alla zona rossa.

Ma "sta succedendo esattamente quello che dissi qualche settimana fa- rivendica oggi Bonaccini- capisco che siamo in un paese in cui non ci si ricorda quasi piu' nulla, ma cosi' esattamente sta andando. Comprendo la necessita' di usare gli spazi aperti, so che per alcuni ristoratori e' impossibile e quindi mi auguro, sono sicuro se lo auguri anche il Governo, che se le cose nelle prossime settimane, monitorandole quotidianamente, potranno migliorare, credo si potra' arrivare anche ad un anticipo di aperture" ad oggi previste a giugno e a luglio. In ogni caso "al di la' di cosa decidera' il Consiglio dei ministri, si e' trovato un buon compromesso che potrebbe essere migliorato. O gia' dal Consiglio dei ministri di oggi o quantomeno nelle prossime settimane". (Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini invoca lo slittamento del coprifuoco: "Almeno per le cene al ristorante"

CesenaToday è in caricamento