Cronaca

Bonaccini avverte: "Se non calano i contagi inevitabili ulteriori restrizioni"

A mettere in guardia è il governatore dell'Emilia-Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, in collegamento con 'L'Aria che tira' su La7

Ora e' necessario avere "comportamenti responsabili" e fare in modo che i provvedimenti del Governo "servano a ridurre la curva dei contagi". Altrimenti "e' inevitabile: rischiamo restrizioni ulteriori". A mettere in guardia e' il governatore dell'Emilia-Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, in collegamento questa mattina con 'L'Aria che tira' su La7.

 "Dobbiamo provare insieme a fare in modo che le cose che sono state decise, giuste o sbagliate che siano, se applicate bene, servano a ridurre la curva dei contagi nelle prossime settimane- esorta Bonaccini- perche' altrimenti e' inevitabile: se la curva non calera' e non avremo comportamenti responsabili, rischiamo ulteriori restrizioni. E un lockdown totale come a marzo, che significa la chiusura di tutto, non ce lo possiamo permettere", avverte il governatore. (Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini avverte: "Se non calano i contagi inevitabili ulteriori restrizioni"

CesenaToday è in caricamento