Il virus è fermo, zero casi ma continua a fare vittime: 3 anziani tra Cesena e San Mauro

Il bollettino della Prefettura mette a referto tre morti: una 96enne di San Mauro Pascoli e due anziani di Cesena, di 84 e 85 anni

Il virus è praticamente fermo, ma purtroppo continua a causare vittime tra la popolazione anziana del Cesenate, che ha pagato indubbiamente il prezzo più alto di questa epidemia. Il bollettino della Prefettura mette a referto tre morti: una 96enne di San Mauro Pascoli e due anziani di Cesena, di 84 e 85 anni. 

Nessun nuovo contagio nel territorio cesenate che conta 762 positivi dall'inizio dell'epidemia, ben 469 sono guariti. In provincia si registra un + 25 odierno dal punto di vista degli ufficialmente dimessi. Nel Cesenate il Covid-19 ha causato 78 decessi, 65 a Cesena, 3 a San Mauro e Gambettola, 2 a Gatteo, Mercato Saraceno e Savignano. 

Tra i positivi cesenati nessuno è ricoverato in Terapia intensiva, 42 sono ricoverati con sintomi in altri reparti, 173 contagiati si trovano in isolamento domiciliare. La centesima vittima del Forlivese è invece un 81enne di Bertinoro, che si trovava ricoverato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni". Nel compresorio di Forlì un solo contagio nelle ultime 24 ore.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.056 casi di positività, 77 in più rispetto a mercoledì. I test effettuati hanno raggiunto quota 248.591 (+4.708). Le nuove guarigioni sono 253 (16.825 in totale), mentre continuano a diminuire i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi: -201, che passano dai 6.502 registrati mercoledì ai 6.301 di giovedì.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.318, +131 rispetto a mercoledì. I pazienti in terapia intensiva sono 121 (-1). Diminuiscono in maniera significativa quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-304). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 16.825 (+253): 2.027 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 14.798 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Sono 10 uomini e 15 donne le nuove vittime, che aggiornano il complessivo in 3.930. I nuovi decessi riguardano un residente nella provincia di Piacenza, 2 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 6 in quella di Modena, 4 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 4 in quella di Ferrara, 1 in quella di Ravenna, 1 in quella di Rimini. Nessun nuovo decesso da fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.405 a Piacenza (14 in più rispetto a mercoledì), 3.346 a Parma (29 in più), 4.870 a Reggio Emilia (11 in più), 3.839 a Modena (2 in più), 4.451 a Bologna (14 in più); 390 le positività registrate a Imola (1 in più), 977 a Ferrara (nessun nuovo caso rispetto a mercoledì). In Romagna sono complessivamente 4.778 (6 in più), di cui 1.000 a Ravenna (1 in più) e 2.083 a Rimini (4 in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sensi e la fidanzata cesenate in tandem sul monopattino, la foto proibita su Instagram

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Il virus penetra in un'altra scuola superiore, tutta la classe in quarantena

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento