Cronaca

Bollette Tari in ritardo: non ci saranno multe per i pagamenti effettuati entro il 16 giugno

L’Ufficio Tributi del Comune informa che i pagamenti eseguiti entro il prossimo 16 giugno saranno considerati tempestivi (cioè non saranno applicate sanzioni ed interessi)

Ancora a molti cittadini non è ancora arrivata la bolletta per il pagamento della prima rata Tari 2017, in scadenza mercoledì. Preso atto del perdurare dei ritardi da parte delle Poste nel recapito delle bollette, l’Ufficio Tributi del Comune informa che i pagamenti eseguiti entro il prossimo 16 giugno saranno considerati tempestivi (cioè non saranno applicate sanzioni ed interessi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette Tari in ritardo: non ci saranno multe per i pagamenti effettuati entro il 16 giugno

CesenaToday è in caricamento