rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Sogliano al Rubicone

Bollette, ecco la stangata sulla luce. Una famiglia di operai: "E' più che raddoppiata, come faremo ad andare avanti?"

"E' da un po' di tempo che ci stanno allarmando con questi imminenti aumenti di luce e gas, purtroppo si è avverato, abbiamo ricevuto la prima bolletta della luce da un fornitore locale di 711 euro, più del doppio del normale"

Inutile nasconderlo, le bollette iniziano a fare paura con la situazione destinata a peggiorare con l'arrivo dell'inverno, emblematica è una lettera-sfogo arrivata in redazione da parte di una famiglia di operai che vivono nella piccola frazione di Bivio Montegelli, che fa parte del comune di Sogliano al Rubicone.

"E' da un po' di tempo che ci stanno allarmando con questi imminenti aumenti di luce e gas, purtroppo si è avverato, abbiamo ricevuto la prima bolletta della luce da un fornitore locale di 711 euro, più del doppio del normale, visto che eravamo abituati a pagare circa 300 euro".

"Come potremo andare avanti così? Poi quando arrivera il gas?", si sfoga la coppia dopo aver ricevuto l'amara bolletta: "Siamo io e mia moglie con due figli, una lavora per fortuna, l'altro invece studia, siamo tutti e due operai, abbiamo comprato una casa dopo tanti sacrifici. Abbiamo sulle spalle un mutuo da pagare, la rata della macchina, ci vogliono proprio ridurre in povertà? Come potremo andare avanti nei prossimi mesi?", lo sfogo di questa coppia di operai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette, ecco la stangata sulla luce. Una famiglia di operai: "E' più che raddoppiata, come faremo ad andare avanti?"

CesenaToday è in caricamento