Boato scuote un'area di San Mauro in Valle: fallito assalto esplosivo al bancomat

Per far esplodere lo sportello automatico e rubare il denaro contenuto all'interno hanno inserito dell'esplosivo nella fessura che eroga il denaro

Foto di repertorio

Un boato ha scosso nella notte via Viareggio. Ad innescarlo una banda, che nella nottata tra venerdì e sabato ha tentato di assaltare il bancomat della filiale della Cassa dei Risparmi di Cesena di San Mauro in Valle. Il tutto si è consumato intorno alle 2,30. Per far esplodere lo sportello automatico e rubare il denaro contenuto all'interno hanno inserito dell'esplosivo nella fessura che eroga il denaro, collegandolo quindi ad un filo elettrico, per causare la detonazione a distanza.

Lo scoppio c'è stato e non è passato indifferente agli abitanti della zona. Polizia e personale addetto alla vigilanza erano già stati attivati dal sistema d'allarme. Le luci blu sono giunte tempestivamente sul posto, ma i banditi sono riusciti a dileguarsi rapidamente. Una manciata di secondi dopo la deflagrazione erano già saliti a bordo dell'auto. Infatti hanno subito notato che il forziere aveva retto all'esplosione. Impossibilitati quindi a mettere le mani sui contanti si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Sul posto gli uomini del Commissariato di Polizia hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento