Blitz del deputato del M5S Paolo Bernini al Circo: "Avvisati i carabinieri forestali"

Il deputato del M5S Paolo Bernini ha effettuato un ispezione al Circo di Vienna attendato a Cesena, in attesa di partire per Bastia Umbra, nei pressi di Perugia, nuova tappa

Il deputato del M5S Paolo Bernini ha effettuato un'ispezione al Circo di Vienna attendato a Cesena, in attesa di partire per Bastia Umbra, nei pressi di Perugia, nuova tappa dopo quella contestata di Cesena. E' lo stesso Paolo Bernini che informa di aver “richiesto l'intervento dei Carabinieri forestali per la verifica delle strutture e della condizione degli animali del Circo di Vienna”.

Spiega Bernini, in una nota: “A Cesena, l’amministrazione comunale dichiara di non aver autorizzato l’attendamento del Circo di Vienna nell’ippodromo il quale, invece, continua ad effettuare regolarmente gli spettacoli nello spazio in cui si è attendato dal 20 dicembre. Mi sono recato a Cesena direttamente per verificare una serie di situazioni critiche che sono presenti nel Circo di Vienna e che mi sono state segnalate da attivisti. Ho infatti provveduto immediatamente a coinvolgere i carabinieri forestali”. Per Bernini “era infatti possibile avvicinarsi pericolosamente ai rimorchi in cui erano chiuse le tigri, non era presente uno spazio adeguato per loro e il previsto arricchimento ambientale, non vi era alcuna transenna e quindi era possibile per chiunque infilare una mano nelle gabbie ed entrare a contatto con gli animali”.

Bernini conclude: “E’ inoltre inaccettabile che nel 2018 si debba assistere a squallidi teatrini in cui pseudo associazioni animaliste, anziché richiedere l’intervento delle forze dell’ordine per le necessarie verifiche, si prodighino invece per la raccolta fondi da destinare ai circhi. Siamo al paradosso più surreale. Alcune associazioni hanno perso del tutto la bussola e non hanno nemmeno più chiaro quale sia il loro reale obiettivo previsto da statuto”.

Da parte loro i Carabinieri Forestali confermano di ever effettuato un sopralluogo sulla scorta della segnalazione del deputato pentastellato nella serata di martedì. Sono state verificate le situazioni descritte ed è stata acquisita la documentazione, che verrà analizzata nei prossimi giorni. Per il momento, quindi, non si segnalano eventuali provvedimenti sanzionatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento