Blitz dei Carabinieri lungo la via Emilia, sequestrati 5mila euro di marja

I Carabinieri hanno intercettato un paio di sere fa due ragazzi, il primo di 23 anni di Potenza e il secondo di 21 di Monreale con un chilo e settecento grammi di marijuana

I Carabinieri hanno intercettato un paio di sere fa due ragazzi, il primo di 23 anni di Potenza e il secondo di 21 di Monreale con un chilo e settecento grammi di marijuana. La ricostruzione degli inquirenti è che l'erba, particolarmente ricca di principi attivi, fosse stata sepolta da terzi nei pressi di un casolare a Case Castagnoli affinché i due la ritirassero concludendo così parte dell'affare. Ma quando sono ripartiti a tutto gas hanno destato l'attenzione dei Carabinieri di passaggio che hanno iniziato a seguirli lungo la via Emilia in direzione Rimini.

Nel bivio che si trova pochi chilometri più avanti, i due hanno svoltato all'ultimo minuto bruscamente facendo così scattare il blitz. Dopo un breve inseguimento i due sono stati bloccati lungo la via e ammanettati dopo i primi accertamenti. Il pacco era impossibile da non notare ed era tenuto nel sedile del passeggero della C3 intestata a uno dei due. Secondo gli investigatori si tratta di due corrieri che dovevano portare il pacco in riviera per rifornire uno dei primi week end della stagione. Tra le ipotesi c'è anche quella secondo cui i due avrebbero recuperato il pacco in quel tratto cesenate di via Emilia per poi consegnarla a qualcuno nel paese di provenienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attualmente sono in carcere a Forlì a disposizione del Pm Marco Forte che prepara le carte per l'interrogatorio di garanzia. Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio con l'aggravante dell'ingente quantitativo. Si stima infatti che il carico, utile a confezionare mille dosi, potesse anche fruttare cinquemila euro. I Carabinieri intanto stanno portando avanti le indagini per smascherare tutto il filone del traffico che avrebbe nei fermati due importanti pedine. L'ipotesi è che la marijuana sia entrata in Italia dal Marocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento