"Piazze di Cinema": oltre 10.700 spettatori per il festival di Cesena

Finite le proiezioni, continuano però le 3 mostre organizzate per “Piazze di Cinema”

Sono stati 10.760 gli spettatori che hanno partecipato ai 13 giorni di incontri e proiezioni di “Piazze di Cinema”, l’ottava edizione del  festival organizzato da domenica 8 a venerdì 20 luglio dall’amministrazione comunale di Cesena in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna. Un bilancio positivo (+760 spettatori rispetto all’anno scorso), che “ripaga appieno il lavoro messo in campo”, dicono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura del Comune di Cesena Christian Castorri.

"La risposta del pubblico è stata davvero eccellente nel corso di tutto il festival - aggiungono Lucchi e Castorri -. Il 15 luglio, Stefano Accorsi, il nostro ospite d’onore, ci ha regalato una serata davvero partecipata, emozionante e perfetta”. Il cuore della manifestazione è stata piazza della Libertà: “Grazie all’allestimento studiato ad hoc - continuano -, la piazza si è ben prestata al cinema, rivelandosi un palcoscenico adatto alle attività culturali”.

Gli spettatori hanno dimostrato di apprezzare il cinema emergente italiano: gli incontri al Chiostro di San Francesco per il concorso “Monty Banks” per opere prime hanno registrato una media di 250 persone a serata, e i film hanno ottenuto dal pubblico voti sempre alti (media di 4 in una scala da 1 a 5). Buoni anche i numeri dell’Arena San Biagio, che ha invece accolto le pellicole (a pagamento) della sezione “W la commedia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finite le proiezioni, continuano però le 3 mostre organizzate per “Piazze di Cinema”: fino a domenica 9 settembre è aperta alla Galleria del Ridotto “E la chiamano estate” con le fotografie del cesenate Giuseppe Palmas; alla Galleria Pescheria fino al 26 agosto si può vedere l’“Omaggio a Stefano Accorsi” con gli scatti dei fotografi di scena che ripercorrono la carriera dell’attore bolognese; alla Biblioteca Malatestiana, infine, dura fino al 9 settembre la mostra con la selezione delle opere presentate al concorso “Cliciak – Scatti di cinema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento