menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate vivace e ricca di eventi: Longiano fa il pieno

"Fare turismo e cultura vuol dire anche avere una attenzione per le attività commerciali", sottolineano il sindaco Ermes Battistini e l’assessore alla Cultura Cristina Minotti

Grande soddisfazione per gli eventi estivi di Longiano, che hanno reso il borgo Bandiera Arancione attivo e vivace tra giugno e agosto. Tantissime persone, infatti, hanno apprezzato le proposte culturali e turistiche longianesi, riempiendo le piazze del Centro storico ma anche di alcune Frazioni, facendo scoprire anche luoghi poco frequentati, che mantengono il fascino sempre attuale del borgo medievale.
Longiano è stata premiata dal pubblico che dal concerto del 21 giugno al Castello Malatestiano del Counterpoint Duo, data ufficiale dell'inizio dell'estate ma anche delle manifestazioni, è andato crescendo, come pure gli apprezzamenti.

Il cinema nel suggestivo giardino Bianchi si conferma un appuntamento richiesto e seguitissimo, e l'aggiunta dei titoli per famiglie si è rivelata vincente. Vini e Sapori in Strada, evento enogastronomico di grande qualità che ogni anno richiama alcune migliaia di persone appassionate ed esperte dei vini e dei cibi proposti, da quest'anno ha anche un suo video promozionale che coglie l’essenza della festa, ora visibile su YouTube. È andata bene anche la Settimana Longianese, con gli spettacolari  fuochi pirotecnici per la festa del Santissimo Crocifisso, e la Notte del Liscio; i concerti delle orchestre hanno coinvolto nella pista da ballo un pubblico variegato e amante dell’allegria. Allegra e spensierata è stata anche la terza edizione di Sorrisi a Longiano, con Paolo Cevoli e Giobbe Covatta impegnati in due serate che hanno richiamato più di cinquemila persone. Una menzione particolare va a Borgo Sonoro, manifestazione musicale per la valorizzazione delle Terre del Rubicone, che si è svolta a Longiano nelle due suggestive location del bellissimo prato di San Lorenzo in Scanno e della Piazza Malatestiana: l’affezionato pubblico di Borgo Sonoro ha potuto anche quest’anno godere della magia e della buona musica.

“Fare turismo e cultura vuol dire anche avere una attenzione per le attività commerciali - sottolineano il sindaco Ermes Battistini e l’assessore alla Cultura Cristina Minotti -. La formula di questa estate con spettacoli di qualità con eventi musicali, culturali e conviviali  è stata vincente. Ci piace poi sottolineare la valenza sociale di questi importanti momenti di coesione dove tutto il paese vive e pulsa, dove c’è una energia costruttiva e contagiosa, dove nascono nuove idee. Naturalmente tutto questo è frutto di un lavoro corale, dalla instancabile pro loco di Longiano, alle varie collaborazioni e del buon lavoro di promozione del nostro Ufficio Turistico. Eventi estivi per fare conoscere il nostro paese, per promuovere le iniziative che vengono proposte durante tutto l’anno, ma anche di valorizzazione dei nostri musei con aperture straordinarie serali: una buona sinergia che si traduce in un’offerta sempre più completa". E a settembre si riparte con la camminata fotografica di Wiki Loves Monuments, con la mitica 2XBene, col il Festival Internazionale dei Burattini, la Sagra dell’Uva, e Plein Air. Insomma: a Longiano eventi avanti tutta.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento