Bilancio 2019, intesa Comune-sindacati sulle scelte per il futuro della città

Il verbale d'intesa riguarda molti temi tra cui il contrasto dell'illegalità e del lavoro irregolare

A pochi giorni dal voto sul bilancio 2019 (che approderà in Consiglio comunale giovedì), l’Amministrazione e le organizzazioni sindacali  Cgil, Cisl e Uil confederali e pensionati hanno siglato il verbale d’intesa, condividendo la necessità di favorire nuove progettazioni strategiche per il futuro della città e dell’intera area romagnola.

In particolare, le parti hanno convenuto di partecipare alla fase di progettazione del nuovo ospedale. C’è poi l’impegno a collaborare per tenere alta l’attenzione sul contrasto all’illegalità, al lavoro irregolare, all’evasione fiscale e di tenere monitorata la situazione dei sevizi socio-sanitari in ragione delle scelte anticipate dal Governo per la Legge di Bilancio 2019, nel caso comportino carenza di coperture e fondi insufficienti. Attorno al tavolo, l’Amministrazione comunale era rappresentata dal Sindaco Paolo Lucchi, dal Vicesindaco Carlo Battistini, dall’Assessore ai Servizi per le Persone Simona Benedetti, mentre per le Organizzazioni sindacali erano presenti il segretario Cgil Silla Bucci, il segretario Uil Marcello Borghetti, e per la Cisl Alfredo Burgini.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento