Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Bilancio 2017, al via il percorso di confronto: incontro con gli imprenditori

Domenica prossima scadrà il termine per presentare proposte relative alle manutenzioni cittadine, sulla base di tre macro-aree (opere pubbliche, la viabilità e la mobilità, aree verdi e barriere architettoniche) da inserire nel bilancio 2017

Partenza ufficiale del confronto per la predisposizione del bilancio preventivo 2017 del Comune di Cesena. Lunedì mattina si è svolta la prima riunione, che ha visto incontrarsi l’amministrazione comunale (rappresentata dal sindaco Paolo Lucchi, dal vicesindaco Carlo Battistini e dal capo di gabinetto Matteo Marchi) e le associazioni imprenditoriali (presenti Antonio Zampiga per Legacoop Romagna, Giampiero Placuzzi per Confartigianato, Maria Luisa Pieri per Confesercenti, Sara Montalti per Confcommercio e Maddalena Forlivesi per Rete Piccole Medio Imprese).

Il percorso proseguirà nei prossimi giorni, quando si terrà l’incontro con le organizzazioni sindacali. “Ma, naturalmente - sottolineano Lucchi e Battistini - in questa fase la Giunta è disponibile a incontrare qualsiasi organizzazione di rappresentanza che manifesti il desiderio di approfondire questi temi. Senza dimenticare che il bilancio 2017, come già quelli degli ultimi anni, sarà messo a punto anche con l’apporto diretto dei cesenati attraverso le modalità ben collaudate di Carta Bianca. L’appuntamento è fissato per il 12 novembre. Ma intanto c’è una scadenza più vicina: fino al 23 ottobre, infatti,  si possono inviare le proposte di interventi per il prossimo anno: per la loro realizzazione sarà stanziato un milione di euro".

"Sono già più di una novantina le segnalazioni arrivate, che spaziano dall’implementazione dei giochi nella aree verdi alla messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, dalla realizzazione di un parco alla sistemazione di marciapiedi - proseguono -. Una volta vagliate tecnicamente, le proposte pervenute saranno illustrate proprio in occasione dell’incontro di Carta Bianca. Dopo di che (ed è questa la novità di quest’anno) si aprirà una successiva fase di voto da parte dei cittadini. Queste opere si andranno ad affiancare  agli interventi segnalati dai Consigli di Quartiere, per i quali confermiamo la volontà di destinare il 20% del bilancio degli investimenti”.

“Contestualmente - concludono Lucchi e  Battistini - andrà avanti l’iter procedurale in modo da consentire al Consiglio comunale di votare il bilancio 2017 entro il 31 dicembre di quest’anno, e garantire così la massima operatività alla struttura amministrativa fin dall’inizio del nuovo anno”. Domenica prossima scadrà il termine per presentare proposte relative alle manutenzioni cittadine, sulla base di tre macro-aree (opere pubbliche, la viabilità e la mobilità, aree verdi e barriere architettoniche) da inserire nel bilancio 2017.  Per inviare le proposte basta compilare la scheda di segnalazione pubblicata sul sito Cesena Dialoga (www.cesenadialoga.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio 2017, al via il percorso di confronto: incontro con gli imprenditori

CesenaToday è in caricamento