rotate-mobile
Cronaca

Il “bicibus” scalza le auto in via Anna Frank: a scuola si va solo in bici

Tutto nasce appunto dal successo di "Liberiamo l'aria", l'evento che si è svolto il 21 marzo scorso in occasione dell'inizio della primavera

L’iniziativa è talmente piaciuta ed è riuscita così bene, che i giovanissimi studenti delle scuole di via Anna Frank sono riusciti a “scalzare” le auto dalla strada davanti alla loro scuola, a favore di biciclette e pedoni, negli orari di entrata e di uscita nella giornata di sabato. L’iniziativa partirà in via sperimentale, ma se la proposta riscontrerà la stessa entusiastica risposta del 21 marzo scorso, sarà replicata tutti i sabati mattina fino alla fine della scuola a giugno.

Tutto nasce appunto dal successo di “Liberiamo l’aria”, l’evento che si è svolto il 21 marzo scorso in occasione dell’inizio della primavera. In quella giornata sono state infatti inaugurate alla media Anna Frank, Plauto e San Giorgio, le linee del Bicibus (la pratica degli studenti di andare a scuola tutti insieme in bicicletta, costringendo i genitori a lasciare l’auto in garage). In particolare all’Anna Frank l’iniziativa ha portato alla chiusura al traffico della via omonima poco prima delle 8 e di nuovo a ridosso delle 13, trasformando la strada in uno spazio di festa, con l’incontro tra i ragazzi più grandi arrivati in sella alle bici e gli alunni delle Elementari “Bruno Munari” giunti a piedi con il Piedibus. L’effetto creato è stato quello di un vero e proprio happening tra piccoli, ragazzi e genitori che si sono incontrati in un contesto nuovo, finalmente liberato dalle auto e dagli ingorghi.

Per questo motivo sia il Quartiere Cervese Sud che la scuola elementare, hanno fatto richiesta all’amministrazione comunale di poter ripetere questo clima di festa, chiudendo nuovamente via Anna Frank al traffico nella sola giornata di sabato, negli orari di entrata ed uscita da scuola. Richiesta che è stata prontamente raccolta da sindaco e assessori.

“Fanno sempre piacere iniziative come queste – dichiarano il sindaco, Paolo Lucchi e l’assessore alla Sostenibilità ambientale, Francesca Lucchi – perché evidenziano l’importanza di proposte che giungono direttamente dai quartieri, dalle scuole e dai cittadini. Non abbiamo dunque esitato un attimo nel dare parere favorevole alla replica dell’evento del 21 marzo scorso, considerato il forte valore educativo che incentivi alla mobilità sostenibile come Bicibus e Piedibus hanno sui ragazzi e sui bambini: ragazzi maggiormente sensibilizzati produrranno infatti adulti più consapevoli”.

Con questo spirito e in seguito a queste considerazioni, la Polizia municipale dunque limiterà e controllerà il traffico in via Anna Frank, partendo in via sperimentale sabato 11 aprile, negli orari di entrata ed uscita da scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il “bicibus” scalza le auto in via Anna Frank: a scuola si va solo in bici

CesenaToday è in caricamento