Beni confiscati: dall''Ndrangheta alla Magliana. Ecco la mappa

La città capofila dei beni confiscati in Romagna è Forlì con venti immobili. Nel cesenate l'agenzia nazionale beni sequestrati e confiscati registra tre casi, uno per città: a Gatteo, a San Mauro Pascoli e a Cesenatico

immagine di repertorio

La città capofila dei beni confiscati in Romagna è Forlì con venti immobili. Nel cesenate l'agenzia nazionale beni sequestrati e confiscati registra tre casi, uno per città: a Gatteo, a San Mauro Pascoli e a Cesenatico. I dati che seguono sono tratti dal dossier “Beni confiscati” del gruppo antimafia Pio Latorre ed è scaricabile alla pagina www.gruppoantimafiapiolatorre.it.

A San Mauro Pascoli c'è un monolocale che nel 2004 è stato confiscato a Rolando Coco Trovato, fratello del boss Franco Coco Trovato ed esponete dell'omonima cosca dell' ,ndrangheta radicata in lombardia tra la provincia di Lecco e quella di Milano a cavallo tra la seconda metà degli anni '80 e la prima dei '90. L'uomo è stato arrestato nel 1993 nell'ambito della maxi operazione wall street; due anni più tardi c'è la sentenza della Corte d'Appello che accompagna il decreto i confisca dell'immobile a San mauro Pascoli. L'appartamento che si trova in via della resistenza è diventato di proprietà comunale nel 2005 e attualmente è a disposizione di famiglie con problemi economici e dal 2009 è affittato a canone agevolato.

Ma uno degli immobili confiscati più imponenti di tutta la regione è a Cesenatico. Si tratta della colonia Prealpi a Valverde, un complesso immobiliare di 1818 mq composto da più locali. E' stato confiscato  ad una società di latina, la Nuova Smeraldo srl riconducibile al “tesoriere” della Banda della Magliana Enrico Nicoletti. La confisca porta la data del febbraio 2001; l'anno seguente il bene passa nel patrimonio indisponibile del Comune di Cesenatico per finalità sociali”. Ma dopo una serie di vicissitudini che per motivi di spazio non saranno riportate,la situazione si sblocca dieci anni più tardi. L'intervento prevede la demolizione e la ricostruzione della Colonia Prealpi per la realizzazione di 32 alloggi Erp e di una bocciofila.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un appartamento è stato confiscato anche in quel di Gatteo Mare. Si trova all'interno di un condominio vicino alle Poste ed ha una superficie di circa 60 metri quadrati. E' stato confiscato circa venti anni fa a seguito di una operazione per stroncare spaccio di stupefacenti; attività illecita che veniva gestita dentro le mura domestiche. Dopo la confisca il bene è stato destinato all'Arma dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento