rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

L'agenzia di colf e badanti pensa al sociale: "charity bonus" all'associazione che assiste i malati di Alzheimer

A Cesena ne ha beneficiato l'Associazione Amici di Casa Insieme Odv, che ha ricevuto in questi giorni un contributo di 750 euro, il frutto dei premi maturati di mese in mese dallo staff di Gallas

L'ampliamento del proprio organico e la copertura sempre più capillare del territorio nazionale, garantendo costantemente un servizio preciso, puntuale e professionale è l'obiettivo prioritario di Gallas Group, l'azienda leader specializzata nella gestione di colf e soprattutto badanti.

Ma i fratelli Alberto e Lorenzo, titolari dell'omonima realtà imprenditoriale, hanno manifestato fin dal primo giorno della loro attività un'estrema attenzione verso il sociale e soprattutto verso quelle realtà solidaristiche che impiegano il loro tempo nel soddisfare le esigenze delle persone più fragili e bisognose. Ed è stato così anche in questo inizio di 2023, caratterizzato dall'elargizione del cosiddetto "Charity Bonus", un aiuto economico che alcune filiali sparse nel Centronord concedono a determinate associazioni dei rispettivi territori impegnate nel volontariato. A Cesena ne ha beneficiato l'Associazione Amici di Casa Insieme Odv, che ha ricevuto in questi giorni un contributo di 750 euro, il frutto dei premi maturati di mese in mese dallo staff di Gallas nella città romagnola.

Dall'avvio dell'iniziativa su scala nazionale, l'ammontare complessivo di donazioni da parte di Gallas Group supera ormai i 40 mila euro. La cifra donata sarà utilizzata dalla onlus di Cesena per perseguire i propri obiettivi statutari, portati avanti da ben 22 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'agenzia di colf e badanti pensa al sociale: "charity bonus" all'associazione che assiste i malati di Alzheimer

CesenaToday è in caricamento