Alluvione nel Cesenate, gli ultrà replicano la raccolta fondi fuori dallo stadio

Per aiutare la popolazione colpita dall'alluvione che ha travolto varie zone della Romagna, e del Cesenate in particolare, i gruppi Ultras della Curva Mare rinnovano la raccolta di fondi mediante una colletta realizzata con banchetti

Per aiutare la popolazione colpita dall'alluvione che ha travolto varie zone della Romagna, e del Cesenate in particolare, i gruppi Ultras della Curva Mare rinnovano la raccolta di fondi mediante una colletta realizzata con banchetti che saranno allestiti all'ingresso dello stadio per Cesena-Udinese, in tutti i settori, replicando la stessa iniziativa realizzata due settimane fa per Cesena-Juventus .

Non è la prima iniziativa del genere: già in occasione dell'alluvione in Liguria i gruppi Ultras del Cesena calcio si erano mobilitati per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Per il maltempo che è piombato la scorsa settimana in Romagna, i supporter del Cesena non si sono limitati alla raccolta fondi. Diversi ultras, infatti, sono andati nei territori più colpiti come Gambettola e il Rubicone per aiutare nelle operazioni di rimozione del fango e sostenere le persone danneggiate. L'importo raccolto sarà poi reso noto, così come la sua destinazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento