Ben 250 volontari ospedalieri dell'Avo in festa

Lunedì 24 ottobre, in occasione della 3°Giornata Nazionale AVO, i volontari dell'Associazione, che da oltre 30 anni offre un prezioso sostegno morale e un aiuto concreto a degenti e anziani

Lunedì 24 ottobre, in occasione della 3°Giornata Nazionale AVO, i volontari dell’Associazione, che da oltre 30 anni offre un prezioso sostegno morale e un aiuto concreto a degenti e anziani ricoverati nelle strutture sanitarie di tutto il territorio nazionale, saranno presenti con una postazione informativa negli atri dell’ospedale Bufalini di Cesena  e dell’ospedale Marconi di Cesenatico per far conoscere l’attività dell’Associazione e promuovere nuove adesioni.

“Ogni giorno – racconta Susanna Tisselli, presidente AVO Cesena – i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento del pranzo e della cena”. Attiva 365 giorni l’anno, con due turni di due ore al giorno all’ospedale Bufalini di Cesena, all’ospedale Marconi di Cesenatico, all’ospedale Cappelli di Mercato Saraceno, all’ospedale Angioloni di San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l’AVO conta attualmente sull’impegno di circa 250 volontari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un impegno importante – continua Susanna Tisselli – ma anche molto gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell’apporto di nuovi volontari: per questo invitiamo chi abbia voglia di provare questa esperienza a venirci a trovare. L’impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto un periodo di formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento