Beccato in trasferta con un etto di coca. Arrestato e ingabbiato

Al termine di una attività di indagine condotta dai Cesenatico e relativo al traffico di stupefacenti sono stati arrestati per "detenzione e spaccio di sostanza stupefacente" due cittadini marocchini

Al termine di una attività di indagine condotta dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico relativa al traffico di stupefacenti sono stati arrestati per “detenzione e spaccio di sostanza stupefacente” due cittadini marocchini. Le indagini avevano avuto origine da informazioni ricevute da un comando dell’Arma, che hanno consentito di focalizzarsi su uno dei due extracomunitari indagati, H. E.,cinquantatreenne.

Quest’ultimo è stato più volte controllato ed osservato dai Carabinieri, poiché coinvolto nelle attività di spaccio che interessano il Comune di Cesenatico ed alcune zone limitrofe. Dopo averne osservato i movimenti, le persone frequentate e le attività compiute quotidianamente i militari sono passati all’azione.

Lo hanno seguito fino al Comune di Cervia, giungendo fino a Pinarella, e qui lo hanno sorpreso, all’interno di un parcheggio, mentre cedeva ben cento grammi ci cocaina ad un suo concittadino, E. R., ventiseienne. I due sono stati tempestivamente bloccati e tratti in arresto,per poi essere condotti presso il carcere di Ravenna, come disposto dal magistrato procedente. La "coca" sequestrata poteva fruttare anche ottomila euro una volta spacciata in strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento