Basenghi: "Anche in futuro assicurare il diritto alla salute"

Un saluto commosso e sentito quello di Maria Basenghi ormai ex direttrice generale di Area Vasta che nel giorno del commiato ha fatto il jackpot di applausi e dimostrazioni di stima

Un saluto commosso e sentito quello di Maria Basenghi ormai ex direttrice generale di Area Vasta che nel giorno del commiato ha fatto il jackpot di applausi e dimostrazioni di stima. Nella sala del Consiglio del Comune, martedì mattina, c'è stato il passaggio di consegne; a prendere l'incarico, dopo un cammino record lungo 11 anni, è Franco Falcini. “L'ospedale ha affrontato un processo evolutivo che lo ha portato a diventare sempre più una sede di erogazione di servizi di alta specializzazione e sempre meno luogo di degenza continuativa per i malati. E' – ha proseguito – aumentata la complessità dei casi trattati in ospedale e si è ridotto il tasso di ospedalizzazione della popolazione come le ridondanze nella struttura”.

I servizi sono racchiusi, nella relazione della direttrice, in 19 punti: dall'istituzione del centro grandi ustionati con banca della pelle alla cessione delle funzioni di oncologia ed ematologia all'Irst; dall'attivazione degli ospedali di Mercato Saraceno e Savignano al nuovo centro diurno psichiatrico. Qualche numero fa capire la mole di risorse gestite. Il discorso di commiato raggiunge l'apice quando Maria Basenghi ha dato il “la” alla gestione che verrà. “Auspico – ha detto – che ad ogni livello politico ed istituzionale venga confermata l'esigenza di assicurare la pubblica garanzia di diritto alla salute”.

Presenti al discorso erano tutti i sindaci o rappresentati dei comuni del cesenate e a fare gli onori di casa è stato il sindaco Paolo Lucchi. Presente anche il nuovo direttore di Area Vasta Franco Falcini che ha messo in luce la competenza manageriale della collega: “Quella in campo è una squadra coesa, che ha sulle spalle più di un decennio e questo grazie al capitano: Maria Basenghi. Ha saputo costruire la reputazione di una azienda pubblica grazie alla sua sensibilità ed è una cosa molto importante”.

Cinquantotto anni, nato a Forlì, Falcini è laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Bologna; ha sviluppato nel corso della sua carriera professionale competenze gestionali in diversi settori produttivi, in particolare nell’amministrazione economica e finanziaria, nel controllo di gestione, nella gestione delle risorse umane e del marketing operativo e strategico, sia in ambito pubblico che privato.
 
Il 1 giugno 2005 è stato nominato Direttore Amministrativo dell’Azienda USL di Cesena. Negli ultimi anni di mandato (2009 – 2013) il dottor Falcini ha contribuito all’attuazione dei progetti di Area Vasta Romagna, lavorando in particolate alla realizzazione del Laboratorio Unico, dell’Officina Trasfusionale, del Servizio Unico degli Acquisti e della Logistica con l’avvio del Magazzino Unico Farmaceutico ed Economale a Pievesestina di Cesena.
 
Ha frequentato numerosi corsi di specializzazione manageriale tra i quali alcuni master sullo sviluppo delle imprese di servizi e sulla gestione strategica delle imprese alla Bocconi di Milano, il corso di specializzazione regionale, rivolto ai Direttori Generali, Sanitari ed Amministrativi, in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria e il corso “Forum della comunità manageriale della sanità in Emilia Romagna” organizzato dall’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento