Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Il centro di Cesena "nelle mani" ferraresi: piazza della Libertà sarà il primo banco di prova

le due candidature pervenute, una è stata esclusa perché la documentazione è risultata incompleta

Si è svolta mercoledì mattina la verifica della documentazione delle offerte per il bando relativo all’affidamento del servizio di promozione e valorizzazione del centro storico. Delle due candidature pervenute, una è stata esclusa perché la documentazione è risultata incompleta. Al termine delle operazioni, quindi, è risultata ammessa alla gara la sola ditta "L’accento srl" di Cento (Ferrara). L’apertura della busta con l’offerta si terrà nei prossimi giorni.

"Visto che la nuova gara, lanciata su base regionale - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore allo Sviluppo Economico Lorenzo Zammarchi - è ormai alle battute finali, l’avvio della nuova gestione potrà avvenire regolarmente il 15 gennaio prossimo, come previsto fin dall’inizio. Questo significa che il nuovo soggetto incaricato sarà nelle condizioni di partire fin da subito con la predisposizione del programma di eventi, che rappresenta uno dei compiti principali ad esso affidati. Infatti il bando, messo a punto in accordo con le associazioni Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna e che parte da una base d’asta di 578.340 euro, prevede l’affidamento per i prossimi tre anni della gestione dei servizi di valorizzazione del centro storico di Cesena (finora in capo a Zona A, che d’ora in poi invece avrà esclusivamente la funzione di cabina di regia)".

"Fra le richieste contenute nel bando, una delle più significative è senza dubbio la progettazione e programmazione di un’adeguata serie di attività di animazione e di promozione, comprese quelle in vista della riapertura di piazza della Libertà - continuano Lucchi e Zammarchi -. E sarà proprio questo il primo banco di prova del nuovo incaricato. Ma, in realtà, il ventaglio di mansioni a cui dovrà far fronte è più ampio e articolato e prevede, fra le altre cose, la predisposizione di un adeguato progetto di comunicazione, compresa la messa a punto di un’immagine coordinata; il monitoraggio costante dei risultati raggiunti e del parere degli utenti, l’ assistenza tecnico-burocratica per eventi di animazione e valorizzazione del centro storico organizzati da soggetti terzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro di Cesena "nelle mani" ferraresi: piazza della Libertà sarà il primo banco di prova

CesenaToday è in caricamento