menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando per il centro, il Comune chiarisce: "L'aggiudicazione deve ancora arrivare"

"Il 29 novembre si è proceduto all’apertura dell’unica proposta pervenuta tramite piattaforma Mepa, inoltrata dalla società “L’accento” di Cento", chiarisce l'amministrazione comunale

Bando per il centro storico di Cesena: l'amministrazione comunale interviene con una precisazione. Chiarisce il Comune: "In merito agli esiti della gara per l’affidamento del servizio di promozione e valorizzazione del centro storico dal 15 gennaio 2018 al 15 gennaio 2021, è bene chiarire subito che l’aggiudicazione ufficiale non è ancora avvenuta. Il 29 novembre si è proceduto all’apertura dell’unica proposta pervenuta tramite piattaforma Mepa, inoltrata dalla società “L’accento” di Cento. La Commissione (composta da Maurizio Tarantino, direttore dell’Istituzione Biblioteca Classense di Ravenna in veste di presidente, da Alessandra Giordano, istruttore direttivo del Servizio Progettazione Culturale del Comune di Cervia e da Roberto Zoffoli, funzionario amministrativo responsabile del Servizio Pianificazione strategica, progetti integrati comunali, nazionali ed europei, con presidio delle funzioni in materia di Turismo, del Comune di Cesena) si è riunita per valutare il contenuto della candidatura e ha dato anche corso a tutti gli accertamenti imposti per legge, ovvero in primo luogo alla verifica della completezza della documentazione amministrativa presentata dalla ditta offerente; da sottolineare che questa fase non comporta ancora la verifica sulla veridicità delle dichiarazioni ivi contenute, ma soltanto sulla loro completezza. Successivamente, la commissione ha proceduto all'esame dell'offerta tecnica, con la valutazione del progetto e l’assegnazione del punteggio e, infine, all’apertura dell'offerta economica, con l’assegnazione del relativo punteggio".

"Con quest’ultimo passaggio, la commissione ha concluso il suo lavoro, e si è aperto l'iter dei controlli amministrativi (Durc, Antimafia, Regolarità Fiscale e casellario giudiziario) da parte del settore Logistica e Servizi di supporto del Comune. Si prevede che per recuperare tutte le risposte dai vari enti interessati (Tribunale, Agenzia delle Entrate e Inps) ci vorrà circa un mese - precisa l'ammnistrazione comunale -. Solo dopo aver compiuto tutti i controlli si potrà procedere con l’aggiudicazione definitiva. Per tanto, ringraziamo chi ha segnalato l’episodio di Finale Emilia e gli aspetti da chiarire legati all’impresa concorrente, ma desideriamo rassicurarli: l’incarico sarà affidato solo dopo aver concluso tutti i controlli, come previsto dal codice dei contratti,  e solo in caso di buon esito dei suddetti controlli. Naturalmente, eravamo consapevoli che l'apertura del bando al campo delle imprese regionali, nel rispetto della norma, esponeva alla  possibilità che i partecipanti arrivassero anche da fuori. Ma queste sono le regole, e ad esse bisogna attenersi".

Per quanto riguarda, invece, gli aspetti più operativi, "la ditta a cui verrà attribuito l’incarico sarà chiamata a condividere le iniziative progettate con i partecipanti del Tavolo Strategico del Comitato Zona A, avendo cura di concertare l’operato in ottica di maggior aderenza a quelle che sono le dinamiche sia commerciali, sia sociali che caratterizzano la nostra città. Ricordiamo che il bando per eventi e comunicazione era calibrato proprio in ottica di continuità rispetto all’operato di Zona A. Va ricordato, infine, che - come già annunciato - una volta archiviate le iniziative del periodo natalizio e quelle per la riapertura di Piazza della Libertà, Zona A andrà incontro a una modifica del suo assetto come ora conosciuto. Più precisamente, vi sarà solo un Tavolo in cui verranno decise e condivise le linee di gestione del centro storico, demandando interamente a terzi le funzioni operative (finora affidato ad uno specifico Tavolo, formato da esponenti delle Associazioni di Categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianatocon il supporto di altre figure esterne)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento