Fissate le regole per i contributi per la cultura 2015: tempi stretti per la domanda

Dopo l'approvazione, avvenuta lo scorso 30 ottobre, delle linee di indirizzo per la Cultura, il Comune di Cesena continua il percorso di confronto avviato, definendo quali sono le modalità per l'assegnazione dei contributi economici

Dopo l’approvazione, avvenuta lo scorso 30 ottobre, delle linee di indirizzo per la Cultura, il Comune di Cesena continua il percorso di confronto avviato, definendo quali sono le modalità per l’assegnazione dei contributi economici a sostegno di iniziative e progetti in ambito culturale. In termini economici l’ammontare complessivo dei contributi erogabili è di 30 mila euro. Dal 26 maggio verrà pubblicato il bando e le Associazioni culturali e di Promozione sociale avranno tempo fino a venerdì 12 giugno per presentare i loro progetti.

A segnalarlo sono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura Christian Castorri in una lettera inviata venerdì ai consiglieri comunali, per informarli sui criteri generali contenuti nelle linee guida approvate nei giorni scorsi dalla Giunta comunale: “Il percorso di confronto ci ha permesso di definire una delibera per l’individuazione di linee guida per l’assegnazione dei contributi economici a sostegno di iniziative e progetti in ambito culturale per l’anno 2015, proposti da Associazioni Culturali e di Promozione Sociale operanti nel Comune di Cesena”.

In questi giorni, la Giunta comunale ha approvato le linee guida per l’assegnazione dei contributi, che presentano 7 punti principali: l’ammontare complessivo dei contributi erogabili nell’ambito del bando ammonta ad un massimo di 30.000 euro (compresi eventuali oneri fiscali); le richieste di contributo per progetti relativi al 2015 presentati precedentemente alla pubblicazione del bando non saranno tenute in considerazione. Le richieste dovranno quindi essere riformulate e ripresentate secondo le modalità del bando; le iniziative ed i progetti dovranno essere realizzati nel periodo intercorrente tra la data di pubblicazione del bando ed il 31.12.2015, salvo proroghe motivate (causa maltempo, indisponibilità dei luoghi o dagli artisti, etc…) da concordarsi direttamente con l’ente erogante; i progetti presentati saranno valutati da una Commissione tecnica, appositamente nominata. La valutazione avverrà dando particolare rilevanza ai seguenti fattori: rispondenza agli obiettivi del bando, chiarezza e precisione nella presentazione degli obiettivi e dei contenuti, qualità dei contenuti delle iniziative, concreta realizzabilità del progetto, sinergia con altri soggetti culturali nella realizzazione del progetto, congruità delle previsioni di spesa e del contributo richiesto.

I progetti potranno essere presentati su due ambiti: anniversario della Grande Guerra; anniversario della morte di Renato Serra; anniversario della morte di Malatesta Novello e iniziative culturali su altre tematiche. L'assegnazione dei contributi avverrà fino a concorrenza della disponibilità economica del bando (30.000 euro) nel rispetto dei seguenti criteri e percentuali: ogni associazione potrà ricevere un contributo compreso fra 1.000 e 5.000 euro; il contributo economico concesso potrà avere un importo massimo pari al 50% delle spese preventivate occorrenti alla realizzazione delle iniziative e verificato a consuntivo.

In virtù dell’approvazione delle linee guida sopra illustrate, martedì prossimo 26 maggio verrà pubblicato il bando. Le associazioni, in linea con gli indirizzi definiti, potranno presentare i progetti fino a venerdì 12 giugno prossimo. La commissione di valutazione, nominata dalla Dirigente del Settore “Biblioteca Malatestiana, Cultura e Turismo”, valuterà i progetti pervenuti entro il 26 giugno 2015, determinando, per ciascun progetto approvato, l’entità del contributo ammissibile a finanziamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento