Savignano, associazioni: ultimi giorni per presentare gli eventi estivi

Possono presentare la domanda enti, istituzioni e fondazioni, associazioni, comitati, gruppi culturali, ricreativi, volontari, soggetti pubblici e privati, singoli o associati che vogliano proporre eventi senza fine di lucro da realizzare in centro storico nel periodo dall'1 giugno al 30 settembre

C'è ancora solo una settimana di tempo per partecipare alla “call for ideas” che l'amministrazione comunale di Savignano ha lanciato per sostenere eventi e iniziative estive in città. C'è infatti tempo fino alle 13 di lunedì prossimo per presentare i progetti per il cartellone eventi estivo facendo richiesta per un contributo comunale a sostegno delle spese sostenute. Possono presentare la domanda enti, istituzioni e fondazioni, associazioni, comitati, gruppi culturali, ricreativi, volontari, soggetti pubblici e privati, singoli o associati che vogliano proporre eventi senza fine di lucro da realizzare in centro storico nel periodo dall'1 giugno al 30 settembre.

Si parla quindi di concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, mostre d'arte e artigianato, percorsi culturali, attività di animazione per bambini e azioni di promozione dei prodotti locali. Lo stanziamento per sostenere i microeventi estivi ammonta a quindicimila euro complessivi, che verranno ripartiti sulla base di una graduatoria stilata dall'apposita commissione valutatrice: ogni evento potrà ricevere al massimo mille euro, con un tetto di quattromila euro per le iniziative realizzate nell'arco di più giornate. Il contributo comunale non potrà coprire più dell'80 per cento della spesa sostenuta dagli organizzatori. Info, bando e modulistica sull'home page del sito comunale www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento