rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Cervese Nord / Via Renato Medri

I banditi incappucciati fanno irruzione nella casa sotto gli occhi dei vicini: messi in fuga nella campagna. Caccia alla banda

Si sono vissuti momenti di paura, in via Renato Medri, nella frazione periferica di Gattolino. I vicini di casa e l'allarme hanno messo in fuga la banda a mani vuote

Si sono vissuti momenti di paura, in via Renato Medri, nella frazione periferica di Gattolino. Le immagini delle telecamere di sorveglianza di una abitazione privata sono piuttosto eloquenti. Tre banditi incappucciati fanno irruzione in una casa dopo aver scavalcato la recinzione. Armeggiano e discutono animatamente in slavo tra di loro, le intenzioni dei 3 malviventi sono prevedibili, lo scopo è quello di saccheggiare la casa in cui abita un giovane, che in quel momento non è nell'abitazione. 

GUARDA IL VIDEO

L'episodio è piuttosto fresco, è accaduto alle 20:30 di lunedì. In base a quanto ricostruito alcuni vicini si sono accorti dell'intrusione e hanno allertato le forze dell'ordine. Infatti il blitz dei malviventi in azione al buio ha fatto scattare l'allarme collegato al cellulare del giovane che ha immediatamente avvertito la cugina di ciò che stava accadendo in casa sua. 

Il trambusto ha letteralmente messo in fuga i ladri nella vicina campagna, praticamente a mani vuote. E' questa l'unica nota positiva di questa vicenda accaduta nella periferia cesenate, proprio il fatto che la banda non è riuscita a trafugare nulla. Quando i Carabinieri si sono precipitati sul posto, i tre erano scappati. Gli uomini dell'Arma indagano con l'ausilio delle immagini delle telecamere di videosorveglianza per identificare i malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I banditi incappucciati fanno irruzione nella casa sotto gli occhi dei vicini: messi in fuga nella campagna. Caccia alla banda

CesenaToday è in caricamento