menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banda di Cesena, esordio nella 'nuova' Piazza della Libertà: "Siamo una risorsa per la città"

L'iniziativa ha attirato molti cesenati che, tra un acquisto e l'altro, hanno potuto ascoltare ottima musica col Duomo a far da sfondo

Erano 8 mesi che non si esibivano tutti insieme davanti al pubblico ma, soprattutto, non avevano mai suonato nella rinnovata piazza della Libertà. La Banda di Cesena, mercoledì sera, durante l'iniziativa organizzata da Made in Cesena e Centro Anch'io per tutti i mercoledì di agosto in concomitanza coi saldi estivi, ha attirato molti cesenati che, tra un acquisto e l'altro, hanno potuto ascoltare ottima musica col Duomo a far da sfondo e una quarantina di elementi tutti elegantemente vestiti di bianco e nero.

Si va dai 16 ai 77 anni; il più piccolo è Alex Turci e suona il sax con grande professionalità. Il più anziano, generoso di sorrisi e consigli, sembra un ragazzino, a dimostrare che la musica, oltre a ingentilire il cuore, mantiene giovani. A dirigere tutti Jader Abbondanza, sempre calmo ed elegante.

"Sono molto contento di ritrovarci tutti a suonare davanti a un pubblico vero - ha spiegato Abbondanza - Sono anni che in estate non suoniamo mai, mentre sarebbe bello che qualcuno capisse che la Banda di Cesena è una gran risorsa per la città. Varrebbe la pena coinvolgerla in belle iniziative. E quanti luoghi all'aperto, belli come questo, sarebbero sfruttabili qui a Cesena. Noi ci troviamo una volta alla settimana a suonare - spiega poi il direttore d'orchestra - nell'aula della scuola media Plauto, ma penso che sarebbe molto bello se il Comune trovasse una sede definitiva per noi, una sede dove, diventando stanziali, poter iniziare a fare progetti. Comunque, intanto godiamoci queste belle serate".

banda di cesena 2-2-2

Anche i musicisti hanno accolto l'appuntamento serale con grande emozione e impegno. "Mi mancava molto trovarsi e suonare tutti insieme davanti a un pubblico" spiega Valentina Brocculi (trombone). "E' bello ripartire dopo tanto tempo in cui non abbiamo avuto l'emozione dell'esibizione ed è altrettanto bello che sia qui a Cesena" - le fa eco Anna Bertoldi (trombone). "Per questa serata abbiamo fatto solo una prova - conclude Marco Zampaglione - ma va benissimo così perché siamo tutti molto sintonizzati tra di noi. L'unico timore resta l'incertezza del Covid che non ci fa fare progetti per il prossimo autunno e inverno".

Questi i musicisti che si sono esibiti mercoledì sera in piazza della Libertà: Riccardo Sabattini, Luciana Tridico, Giacomo Turci, Elia Venturi, Gianfranco Verdini, Miki Yamashita, Marco Zampaglione, Ilaria Bertani, Walter Fabbri, Giovanni Cacciaguerra, Cesare Pedoni, Giuseppe Belemmi, Luigi Dolci, Jader Abbondanza, Samuele Agostini, Massimo Alessandri, Renzo Angelini, Igor Babini, Agostino Babbi, Ivan Belletti, Anna Bertozzi, Valentina Brocculi, Federico Canini, Blanca Cordero, Ezio Foschi, Patrizia Fucci, Francesco Giunti, Pierpaolo Grassi, Aldo Magnani, Oscar Marcucci, Germano Mariani, Marco Mariani, Massimiliano Montanari, Alessandro Nanni, Mara Orioli, Renato Orioli, Edoardo Pedrelli, Enrico Pedrelli, Renato Pignieri, Gianni Pistocchi, Mauro Ricci, Piergiorgio Rocculi.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento