menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banconote false delle migliori zecche clandestine, ma non ingannano la barista

La pattuglia ha così ritrovato un uomo, un napoletano di 33 anni, che si stava allontanando dal pubblico esercizio, con tre banconote da 20 euro contraffatte

Le banconote erano perfettamente contraffatte, un'opera delle migliori “zecche clandestine” della Campania, a detta degli investigatori. Ma per quanto fatta bene una delle banconote non ha ingannato la macchina che ne verifica l'autenticità ed è così scattato il controllo dei carabinieri, chiamati da un cliente, in un bar di San Carlo. La pattuglia ha così ritrovato un uomo, un napoletano di 33 anni, che si stava allontanando dal pubblico esercizio, con tre banconote da 20 euro contraffatte e di buona fattura. Con una di esse aveva provato ad effettuare un piccolo acquisto nel bar, per poi intascarsi il resto fatto di soldi veri. Il soggetto è stato denunciato per spendita e detenzione di banconote false.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento