rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Via Bollana, 39

Assalto esplosivo al bancomat: bottino da 10mila euro

La tecnica, secondo i Carabinieri, è stata messa a punto in modo molto preciso: i danni, infatti, si sono limitati al solo sportello

Ennesima esplosione nel cuore della notte che ha fatto sobbalzare i residenti di Montaletto, a pochi passi dal confine con San Giorgio di Cesena. Nella notte tra mercoledì e giovedì, intorno alle 3.10, i ladri hanno fatto esplodere lo sportello bancomat della filiale della Banca Popolare dell'Emilia Romagna di via Bollana, in pieno centro nel paese.

I malviventi hanno utilizzato la tecnica soprannominata "marmotta", ovvero un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica, delle esatte dimensioni delle aperture, che viene inserito con l'aiuto di un palanco all'interno del bancomat per poi andare "sotto", frase in codice per indicare l'innesco e quindi la deflagrazione. La tecnica, secondo i Carabinieri, è stata messa a punto in modo molto preciso: i danni, infatti, si sono limitati al solo sportello, mentre i ladri sono riusciti a estrarre il primo "cassetto" del bancomat, contenente poco meno di 10mila euro. Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto si è precipitata una pattuglia del Nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Cervia, insieme anche al Comandante della caserma, ma la banda era già scappata. I militari ora cercheranno di risalire ai colpevoli visionando le immagini delle telecamere di videosoveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto esplosivo al bancomat: bottino da 10mila euro

CesenaToday è in caricamento