Savignano, "Giochiamo con l'arcobaleno": i bimbi scoprono frutta e verdura

Proseguono quindi i laboratori di “Quelli che il sabato...”, i “momenti di esperienza” del sabato mattina avviati dall'amministrazione comunale per l'anno scolastico 2015-2016, primo anno di sperimentazione del nuovo orario senza lezioni di sabato mattina alla scuola primaria

Nei prossimi due sabati i bambini impareranno, giocando, a mangiare sano. Con il laboratorio “Giochiamo con l'arcobaleno”, infatti, i bimbi dai sei agli undici anni che partecipano a “Quelli che il sabato...” potranno familiarizzare con il cibo grazie alla proposta didattica elaborata dalla dietista Chiara Marchionni. Frutta e verdura, ma anche cereali, legumi, semi oleosi e frutta secca: nelle due mattinate i locali della scuola Dante Alighieri, che ogni settimana ospitano i laboratori del sabato mattina, diventeranno teatro di giochi “a squadre” con cartelloni giganti colorati e figurine plastificate e di laboratori di cucina e manipolazione del cibo. Un vero e proprio “percorso di gioco educativo” per scoprire insieme le opportunità di un'alimentazione più varia.

“L'obiettivo – spiega la dietista che ha ideato questa innovativa formula didattica – è portare i ragazzi al superamento delle diffidenze, quando non del reale rifiuto, verso gli alimenti vegetali: i bambini tendono a rifiutare frutta e verdura e ad avere un'alimentazione sempre simile perché questo li rassicura. Vietare è controproducente, così come imporre, ma esistono strategie orientate alle proposte positive e non alle negazioni: “Giochiamo con l'arcobaleno” per i bambini è un’esperienza concreta, diversa dalle canoniche “lezioni” di educazione alimentare”.

Proseguono quindi i laboratori di “Quelli che il sabato...”, i “momenti di esperienza” del sabato mattina avviati dall'amministrazione comunale per l'anno scolastico 2015-2016, primo anno di sperimentazione del nuovo orario senza lezioni di sabato mattina alla scuola primaria. L'amministrazione comunale, tramite apposito bando, ha affidato all'Ati composta dalle cooperative Koinè e La Finestra l'organizzazione di un calendario di laboratori “flessibili” sia negli argomenti trattati che nelle modalità di iscrizione e frequenza, che permettono di partecipare anche solo a una mattinata, di optare per un abbonamento mensile a prezzo agevolato, per un carnet di dieci ingressi a scalare o per l'abbonamento a tutti gli. incontri in calendario durante l'anno scolastico.

A fianco dei professionisti che conducono i laboratori è sempre presente anche un educatore professionale: ogni sabato mattina alterna momenti di gioco e laboratori, con accoglienza dalle 8.30 per far conoscere tra loro i bimbi e merenda a metà mattina. Partner dell'iniziativa, insieme al Comune, è Iper Rubicone. I laboratori si svolgono nella scuola Dante Alighieri con ingresso da via Roma 10, con inizio alle 8.30. Obbligatoria la prenotazione, info 335 6286338 o presso la biblioteca dei Ragazzo in corso Vendemini 57, da lunedì a giovedì dalle 15.30 alle 19. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento