Bagno di Romagna, il nuovo sindaco entra in Comune e trova i conti disastrati

Spiega una nota del nuovo sindaco Marco Baccini: "Ciò che ci è stato consegnato, infatti, è un conto consuntivo 2013 gravemente deficitario che, da una parte, presenta uno sforamento del Patto di Stabilità"

A distanza di poco più di un mese dall’insediamento, l’Amministrazione del Comune di Bagno di Romagna incontra i cittadini per rendicontare questi primi giorni di attività e condividere il programma dei prossimi giorni. In particolare, questo primo incontro avrà ad oggetto il conto consuntivo dell’esercizio 2013, eredità della precedente Amministrazione.

Spiega una nota del nuovo sindaco Marco Baccini: “Ciò che ci è stato consegnato, infatti, è un conto consuntivo 2013 gravemente deficitario che, da una parte, presenta uno sforamento del Patto di Stabilità per euro 1.232.000 e, dall’altra, un avanzo di amministrazione totalmente vincolato a voci diverse da quelle del progetto in questione e non altrimenti utilizzabile. Al riguardo, le conseguenze che ne derivano per l’anno in corso in termini di divieto a contrarre mutui e di obbligo di restituzione allo Stato dell’importo di euro 1.168.000, pongono seri problemi anche nella gestione del bilancio di previsione 2014, le cui conseguenze saremo chiamati a sopportare noi amministratori insieme a tutti i cittadini. Certamente, è nostra intenzione rimboccarci le maniche ed operare nell’interesse della nostra comunità, che vogliamo rendere partecipe di ogni aspetto del nostro operato, anche in riferimento ai dati economico finanziari, in un’ottica di sempre maggior trasparenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro si terrà in Piazza Martiri a San Piero in Bagno il giorno 14 luglio 2014 alle ore 21.00. In quell’occasione illustreremo i seguenti argomenti: Conto consuntivo 2013: analisi dei dati, con riferimento comparato agli ultimi 3 esercizi (2010-2011-2012), nonché illustrazione dei riflessi sul Bilancio 2014; Bilancio del Terme Sant’Agnese: analisi e individuazione linee e metodo per la nomina dell'amministratore delegato; Istituzionalizzazione dei gruppi di lavoro e prima calendarizzazione dei primi incontri; Rendicontazione dell'operato dei primi 30 giorni di amministrazione e illustrazione del programma dei prossimi 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento