Bagno di Romagna, studenti 'scioperano'. "Rispetto dell'ambiente parte da piccoli gesti"

Anche i ragazzi del liceo scientifico Righi di Bagno di Romagna hanno risposto alla mobilitazione lanciata da Greta Thunberg

Anche i ragazzi e le ragazze del Liceo Scientifico “A. Righi” di Bagno di Romagna insieme ai loro professori hanno partecipato all’iniziativa globale “Fridays for Future”. Si tratta dell’azione lanciata su scala globale dalla 16enne svedese Greta Thunberg per contestare il vuoto di politiche di contrasto all’emergenza del climate change, il cambiamento climatico.

La manifestazione è esplosa su scala internazionale, ispirando iniziative in oltre 30 paesi in tutto il mondo. Insieme agli studenti ed ai professori anche il Sindaco Marco Baccini che ricorda come "il rispetto dell’ambiente inizia anche dai piccoli gesti che ognuno di noi compie ogni giorno, dal risparmio dell’acqua, alla raccolta differenziata, al riuso, alla mobilità lenta piuttosto che all’uso dell’auto". "lodevole iniziativa quella promossa dai professori e dagli studenti - precisa il Sindaco - che ricorda come "Prima di essere studenti, si è cittadini". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento