Bagno di Romagna, il Comune dona uno scuolabus alle associazioni del territorio

Alla decisione ha fato seguito la pubblicazione sull’albo pretorio comunale di apposito “Avviso di Manifestazione di Interesse” indirizzato alle associazioni operanti nel territorio comunale

La Giunta Comunale di Bagno di Romagna ha deciso di donare uno scuolabus in favore di un’associazione di volontariato, sportiva, di promozione sociale o Onlus avente sede legale nel Comune di Bagno di Romagna ed operante nel territorio. Alla decisione ha fato seguito la pubblicazione sull’albo pretorio comunale di apposito “Avviso di Manifestazione di Interesse” indirizzato alle associazioni operanti nel territorio comunale che rimarrà aperto sino al 18 dicembre, con previsione di definire il passaggio di proprietà entro il 31 dicembre. "Si tratta di uno scuolabus Iveco, alimentato a gasolio, immatricolato nel 2005 ed omologato per il trasporto di studenti di scuola materna e dell’obbligo, dotato di 20 posti a sedere più due di servizio (conducente e accompagnatore) - precisa il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini - che non viene più utilizzato dopo il recente acquisto di un nuovo mezzo reso possibile grazie anche al contributo ricevuto da Sampierana Macchine e Banca di Credito Cooperativo di Sarsina".

"Prima di procedere alla sua dismissione - precisa il primo cittadino - abbiamo ritenuto opportuno verificare l’interesse ad una donazione in favore delle associazioni di volontariato locali, in considerazione dell’utilità sociale che il mezzo potrebbe avere per l’attività delle stesse. In particolare, abbiamo pensato prima di tutto alle associazioni sportive, che operano con i giovanissimi e che hanno la necessità di trasportarli nei campi da gioco o nelle trasferte, così da offrire un supporto alle attività ludiche e sociali in favore della nostra Comunità locale". L’Avviso è rivolto infatti alle Associazioni con sede legale nel Comune di Bagno di Romagna che perseguano finalità di carattere sociale, culturale, educativo, ricreativo e/sportivo e che dimostrino di utilizzare il mezzo a vantaggio della collettività o parte di essa.

Alle Associazioni interessate è richiesto l’onere di verificare l’efficienza e la sicurezza del mezzo, la rispondenza ai regolamenti per la circolazione sui strada, nonché ogni altro onere connesso alla donazione ed al passaggio di proprietà. Le manifestazioni di interesse devono essere formulate esclusivamente utilizzando i modelli allegati all’avviso pubblico che è pubblicato all’Albo pretorio on-line sul sito internet del Comune di Bagno di Romagna e dovranno pervenire al protocollo dell’ente entro il 18.12.2019 al fine di permettere la conclusione della pratica di passaggio di proprietà entro il 31 dicembre. Per informazioni, gli interessati possono rivolgersi al Settore Affari Generali del Comune di Bagno di Romagna o contattare gli Uffici telefonicamente (0543/900430) o per mail (l.cangini@comune.bagnodiromagna.fc.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento